SERIE B

Spirito diverso ma stesso obiettivo. Virtus Lanciano e Pescara a caccia di punti

Turno infrasettimanale di B stasera. Pescara a Bari. Frentani in casa col Vercelli

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1490

Spirito diverso ma stesso obiettivo. Virtus Lanciano e Pescara a caccia di punti




PESCARA. Con spirito ed entusiasmo agli antipodi Pescara e Virtus Lanciano sono pronte a scendere questa sera in campo nel secondo turno infrasettimanale della stagione di B. I biancazzurri, che attraversano una profonda crisi tecnica, tattica e di identità, dopo il disastro di sabato col Carpi (0-5, ndr) cercano risposte al San Nicola di Bari. I frentani invece, che non perdono in campionato da 6 gare, nonostante l'ottima striscia di risultati consecutivi hanno raccolto addirittura meno di quanto meritato e con la Pro Vercelli al Biondi cercano di dimenticare le mezze delusioni con Perugia ed Avellino.
18 i precedenti tra galletti e biancazzurri allo stadio San Nicola di Bari con bilancio nettamente favorevole ai pugliesi (9 vittorie contro 2 con 7 pareggi, ndr). L'ultima affermazione pescarese risale al 28 ottobre 2011, 2-1 per gli adriatici di Zdenek Zeman grazie ad una super doppietta di Insigne. L'anno scorso finì 1-0 per i biancorossi e la sconfitta costò la panchina a Pasquale Marino.

Per quanto riguarda formazione e modulo di partenza, nessuna rivoluzione da parte di Marco Baroni anche a causa dei tanti indisponibili. Fuori causa Aresti, Bunoza, Venuti, Milicevic, Lazzari, Brugman, Da Silva e Caprari, possibile chance dal primo minuto per Grillo e Zuparic con Salamon a metodista insieme a Memushaj e Nielsen. In attacco la grandissima novità potrebbe essere rappresentata da Bjarnason, avanzato sulla linea degli attaccanti con Politano e Melchiorri. In porta giocherà Fiorillo.
Baroni ha convocato i portieri Aldegani, Calore e Fiorillo; i difensori Pucino, Grillo, Pesoli, Cosic, Boldor, Salamon e Zuparic; i centrocampisti Appelt Pires, Bjarnason, Nielsen, Memushaj, Selasi e Torreira; gli attaccanti Sowe, Politano, Maniero, Melchiorri, Pogba e Pasquato.
Nel Bari mister Devis Mangia dovrebbe optare per uno speculare 4-3-3 col compito di pungere affidato al tridente Galano-Caputo-De Luca. Convocati i portieri Guarna, Donnarumma e Micai; i difensori Salviato (ex della contesa, ndr), Rossini, Ligi, Contini, Filippini e Calderoni; i centrocampisti Romizi, Donati, Stevanovic, Minala, Wolski, Defenti e Gomelt; gli attaccanti De Luca, Galano, Partipilo, Caputo, Stoian (altro ex, ndr) e Rozzi.
A dirigere l'incontro è stato designato Daniele Chiffi della sezione di Padova. Guardalinee Alessandro Marinelli e Ciro Carbone. Fischio d'inizio stasera alle ore 20,30 allo stadio San Nicola di Bari.

VIRTUS LANCIANO A CACCIA DEL SETTIMO RISULTATO UTILE CONSECUTIVO
Questa sera al Biondi contro la Pro Vercelli (fischio d'inizio ore 20,30) la Virtus Lanciano cerca il settimo risultato utile consecutivo, se possibile l'intera posta in palio dopo le vittorie mancate per sfortuna con Perugia prima ed Avellino poi. Soltanto 2 i precedenti tra le 2 formazioni che risalgono al campionato 2012/2013. 1-1 al Biondi alla nona di andata (1-1 con rete di Vastola disputata sul neutro dello stadio Adriatico di Pescara, ndr) e successo frentano 2-1 in trasferta.
Considerate le 3 partite in appena 8 giorni (la prossima sabato in casa della Virtus Entella, ndr), possibile che questa sera D'Aversa vari un mini-turnover per risparmiare chi fin'ora ha giocato di più. Indisponibili gli squalificati Thiam e Ferrario, possibili i rilanci di Conti in difesa (con Aquilanti riproposto al centro insieme a Troest, ndr) e Cerri in avanti. Per il resto ballottaggio Bacinovic-Paghera per il ruolo di metodista davanti la difesa.
Roberto D'Aversa ha convocato i portieri Aridità, Nicolas e Branescu; i difensori Aquilanti, Mammarella, Troest, Amenta, Conti e Nunzella; i centrocampisti Vastola, Paghera, Grossi, Di Cecco, Bacinovic, Agazzi e Pinato; gli attaccanti Turchi, Monachello, Piccolo, Cerri e Gatto.
Virtus Lanciano-Pro Vercelli verrà arbitrata da Juan Luca Sacchi della sezione di Macerata. Assistenti Marco Bolano e Vincenzo Soricaro. Fischio d'inizio questa sera alle ore 20,30 allo stadio Guido Biondi di Lanciano.

Andrea Sacchini