Pallavolo. Una grande Ortona espugna 3-2 Cantù e resta a punteggio pieno

Miglior marcatore Michalovic con 37 punti

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2530

Pallavolo. Una grande Ortona espugna 3-2 Cantù e resta a punteggio pieno




CANTU'. Un grandissimo match al PalaParini di Cantù tra la Cassa Rurale e la Sieco Service Ortona. Le due formazioni, giunte a questo incontro dopo essere state entrambe vittoriose nella prima apparizione in campionato, si sono affrontate a viso aperto e con giocate di alto livello. Gli Impavidi hanno dovuto rinunciare anche a Pietro Di Meo, ancora alle prese con i postumi dell'infortunio subito la settimana scorsa. Al suo posto un ottimo Domenico Maiorana, che ha
dimostrato di poter essere anch'egli protagonista in questo roster. Alla fine Ortona è riuscita a spuntarla in un mozzafiato 3-2. La partita. La Sieco si presenta con la diagonale Lanci-Michalovic, gli schiacciatori Maiorana e De Paola, i centrali Guidone e Simoni, il libero Cortina.
Risponde la squadra di casa canturina con il palleggiatore Gerosa, l'opposto Tamburo, Mercorio e Ippolito schiacciatori, Robbiati e Monguzzi al centro, Butti libero. Parte forte la Sieco che si porta
immediatamente sul 3/6, ma Cantù è viva più che mai e trova prima la parità sul 10/10 e poi il punto del +1 con un muro di Ippolito su De Paola (11/10). Lanci e compagni non subiscono la rimonta e al tempo tecnico guadagnano il vantaggio (11/12). Si viaggia in equilibrio, poi la Cassa Rurale prova l'allungo (16/14), ma prima un grande attacco di Michalovic e poi un muro di De Paola rimettono i giochi nuovamente in parità (16/16). Il tira e molla prosegue e i lombardi costruiscono un ulteriore piccolo vantaggio (21/19). Coach Nunzio Lanci chiama un time-out, ma al rientro lo slovacco Michalovic viene fermato due volte consecutive a muro (23/19). Lanci ricorre nuovamente ad un tempo , Maiorana accorcia le distanze con una parallela vincente ma Monguzzi chiude ogni speranza (25/20).

Ortona fa fatica nel secondo parziale, mentre Cantù cresce d'intensità in difesa. Al tempo tecnico la Cassa Rurale è avanti 12/9. Guidone e Simoni riavvicinano la propria squadra (12/11), ma la formazione di casa marca stretto l'opposto Michalovic che non riesce ad essere efficace come al solito (14/11). De Paola mura (17/16) così come Guidone, è la Sieco torna in parità (18/18). Orsini, subentrato in prima linea a Lanci, fa valere i suoi centimetri a muro (22/23). Si continua a giocare
sulle ali dell'equilibrio: la Cassa Rurale ha il set point (24/23), ma Michalovic lo annulla. Si va ai vantaggi, le emozioni non mancano e alla fine è Ortona a chiuder 30/32. Il terzo parziale è caratterizzato ancora da continui cambi palla. Il tempo tecnico segna il +2 Cantù (12/10). De Paola fa sentire la sua presenza a muro e Ortona trova il vantaggio (12/13). Gerosa e compagni trovano uno nuovo strappo (21/19) e Nunzio Lanci chiama a raccolta i suoi. Il capitano canturino trova un ace su Maiorana (23/20), la compagine di casa ha diversi set-point, la Sieco ne annulla due ma non il terzo (25/23). Partono fortissimo gli Impavidi nel quarto set (3/7) e al time out tecnico fanno segnare il 6/12. C'è solo una squadra in campo in questo parziale: Andrea Lanci diventa protagonista con due tocchi raffinati di seconda, il sestetto ortonese si trova a meraviglia in campo e il risultato si tramuta in un 13/25.
Nervosismo in campo, con un cartellino rosso agli Impavidi e un giallo a Gerosa. Si riparte dal 3/3, e si prosegue punto a punto. Il cambio campo arriva sull'8/7 per i canturini. Tamburo mura De Paola e coach Lanci ricorre ad un time-out (9/7). Due incredibili difese consecutive, prima di Cortina e poi di Maiorana, valgono il 10/10. Michalovic va a muro per il sorpasso (10/11), poi si scatena la Sieco che chiude 12/15.

CASSA RURALE CANTÙ – SIECO SERVICE ORTONA 2-3 (25/20-30-32-25/23-13/25-12/15)
Sieco Service Impavida Ortona: Simoni 11, Guidone 10, Ceccoli n.e., Matricardi n.e., De Paola 15, Michalovic 37, Cortina (L), Toscani (L), Di Meo n.e., Lanci 2, Maiorana 12, Orsini 1
Cassa Rurale Cantù: Bargi, Monguzzi 8, Butti (L), Groppi, Rudi (L), Mercorio 19, Santangelo 3, Carminati 1, Gatti n.e., Tamburo 25, Gerosa 3, Ippolito 21, Robbiati 5
Arbitri: Elisa Fretta di Torino e Rachela Pristerà di Torino