SERIE B

Al Partenio succede di tutto: 2 gol e 4 espulsi. Avellino-Virtus Lanciano 1-1

Nella ripresa Arrighini ha risposto a Mammarella. Espulsi i frentani Thiam e Ferrario

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1566

Al Partenio succede di tutto: 2 gol e 4 espulsi. Avellino-Virtus Lanciano 1-1




AVELLINO. Al termine di una gara incredibile e difficile da analizzare la Virtus Lanciano strappa un prezioso 1-1 nel terribile Partenio di Avellino. Succede tutto nel bene e nel male nella ripresa con il vantaggio dei rossoneri al 22esimo con Mammarella ed il pareggio 12 minuti più tardi di Arrighini.
Gara agonisticamente valida ma troppo nervosa, con taccuino del direttore di gara affollato di cartellini gialli (ben 9, ndr) e soprattutto rossi (Ely-Visconti nell'Avellino e Thiam-Ferrario per i frentani, ndr), in particolare questi ultimi tutti nella ripresa.
In avvio al settimo Avellino pericoloso con una conclusione imprecisa di D'Angelo. 3 minuti dopo ancora irpini da fuori con Visconti che sfiora il bersaglio grosso.
Al 23esimo clamorosa chance per il Lanciano. Piccolo trova il corridoio giusto per l'inserimento di Gatto che a tu per tu con Gomis sparacchia malamente addosso al portiere.
Al minuto 40 ancora frentani ad un passo dall'1-0. Assist di Di Cecco per Gatto che al momento del dunque in piena area si lascia anticipare dall'uscita di Gomis.
Nella ripresa al settimo doppia espulsione. Per reciproche scorrettezze Abbattista di Molfetta manda negli spogliatoi il lancianese Thiam e l'irpino Ely. Cinque minuti dopo abruzzesi addirittura in 9 per il secondo giallo a Ferrario per un fallo commesso su Arrighini.
Al 22esimo il vantaggio del Lanciano. Contropiede di Cerri finalizzato alla perfezione da Mammarella.
Al 25esimo il quarto rosso di giornata è biancoverde: secondo giallo per Visconti per simulazione.
Saltano gli schemi ed al 34esimo ecco il pari dell'Avellino: cross di Regoli, la difesa del Lanciano non libera ed Arrighini da posizione privilegiata non sbaglia. Nel finale non succede più nulla con le 2 squadre che si accontentano del pareggio.
Martedì nel turno infrasettimanale frentani al Biondi contro la Pro Vercelli.

AVELLINO-VIRTUS LANCIANO 1-1 (primo tempo 0-0)
MARCATORI: 22'st Mammarella (La); 34'st Arrighini (Av).
AVELLINO (3-5-2): Gomis; Pisacane, Ely, Vergara; Regoli, D'Angelo (19'st Comi), Arini (29'st Angeli), Zito (23'st Soumare), Visconti; Arrighini, Castaldo. A disposizione: Frattali, Petricciuolo, Pozzebon, Bittante, Chiosa, Filkor. Allenatore: Rastelli.
VIRTUS LANCIANO (4-3-3): Nicolas; Aquilanti, Ferrario, Troest, Mammarella; Vastola, Paghera (41'st Bacinovic), Di Cecco; Piccolo (15'st Conti), Thiam, Gatto (15'st Cerri). A disposizione: Aridità, Turchi, Monachello, Nunzella, Grossi, Pinato. Allenatore: D'Aversa.
ARBITRO: Eugenio Abbattista della sezione di Molfetta (Raparelli-Zappatore).
NOTE: Ammoniti: Paghera, Ferrario, D'Angelo, Vergara, Di Cecco, Visconti, Troest, Mammarella, Cerri. Espulsi: 7'st Ely (Av) e Thiam (La), 12'st Ferrario (La), 25'st Visconti (Av).

Andrea Sacchini