SERIE B

Il Pescara col Carpi per dimenticare le polemiche. L'Avellino ospita il Lanciano

Pescara: dimenticare Vicenza. I frentani cercano il sesto risultato utile consecutivo

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1351

Il Pescara col Carpi per dimenticare le polemiche. L'Avellino ospita il Lanciano




ABRUZZO. Vincere e convincere oggi col Carpi per dimenticare una settimana quasi surreale. È questo il difficile obiettivo del Pescara che dopo l'improvviso addio di Guana cerca punti preziosi per allontanare la zona calda della classifica e dimenticare la sconfitta di Vicenza.
Solo 2 i precedenti tra le 2 squadre e tutti favorevoli ai colori biancazzurri: Pescara-Carpi 1-0 in Coppa Italia con rete di Abbruscato e 4-2 in campionato con reti adriatiche di Brugman, Politano e doppietta di Maniero.
In casa biancazzurra (non è la prima volta, ndr) sarà vera e propria emergenza in tutti i reparti con la lista indisponibili lunga come non mai. Fuori causa gli squalificati Grillo e Zuparic e gli infortunati Pesoli, Da Silva, Lazzari, Brugman, Milicevic, Bunoza, Venuti e Caprari, in rampa di lancio Memushaj a centrocampo. Per il resto conferma per Aresti tra i pali, poi Pucino, Salamon, Cosic e Zampano in difesa, Bjarnason, Appelt Pires e Memushaj in linea mediana mentre in attacco l'unico certo del posto è Melchiorri con Politano, Maniero e Pasquato che si giocano i restanti 2 posti.
Marco Baroni ha convocato i portieri Aldegani, Aresti e Fiorillo; i difensori Pucino, Boldor, Marzucco (maglia numero 36, ndr), Vitturini (37), Cosic, Zampano e Salamon; i centrocampisti Nielsen, Appelt Pires, Bjarnason, Memushaj, Torreira e Selasi; gli attaccanti Sowe, Melchiorri, Politano, Pasquato, Pogba e Maniero.
Il mister del Carpi ha convocato 20 giocatori per la trasferta in terra d'Abruzzo: i portieri Gabriel e Maurantonio; i difensori Letizia, Sabbione, Poli, Gagliolo, Struna, Romagnoli e Suagner; i centrocampisti Concas, Bianco, Gatto, Pasciuti, Lollo e Mbaye; gli attaccanti Inglese, Mbakogu, Di Gaudio, Lasagna ed Embalo.
Pescara-Carpi verrà diretta da Riccardo Pinzani della sezione di Empoli. Guardalinee Maurizio De Troia e Matteo Bottegoni. Fischio d'inizio questo pomeriggio alle ore 15,00 allo stadio Adriatico di Pescara.

LA VIRTUS LANCIANO AL PARTENIO DI AVELLINO PER RESTARE TRA LE GRANDI
Oggi pomeriggio in campo anche la Virtus Lanciano che al Partenio di Avellino cerca il sesto risultato utile consecutivo per rimanere tra le grandi della Serie B.
Tradizione negativa dei frentani in terra irpina con un solo successo (ottenuto l'anno scorso 3-1 con reti di Germano, Amenta e Buchel, ndr), un pareggio e 3 sconfitte.
Nessun dubbio di formazione per D'Aversa che dovrebbe riproporre lo stesso undici che sabato ha pareggiato (con rammarico, ndr) al Biondi col Perugia: Nicolas in porta; Conti, Troest, Aquilanti (Amenta), Mammarella; Di Cecco, Paghera (Bacinovic), Vastola; Piccolo, Thiam, Gatto. Qualche chance per Cerri nell'ottica del turno infrasettimanale di martedì.
Roberto D'Aversa ha convocato i portieri Aridità, Nicolas e Branescu; i difensori Aquilanti, Mammarella, Troest, Conti, Ferrario e Nunzella; i centrocampisti Vastola, Paghera, Grossi, Di Cecco, Bacinovic, Agazzi e Pinato; gli attaccanti Turchi, Monachello, Thiam, Piccolo, Cerri e Gatto.
Nelle fila degli irpini out per infortunio Fabbro e Schiavon, Rastelli dovrebbe confermare il 3-5-2 delle ultime uscite di campionato. Dal primo minuto largo al tandem formato da Castaldo e dal grande ex Comi.
Mister Rastelli ha convocato i portieri Frattali e Gomis; i difensori Bittante, Chiosa, Ely, Petricciuolo, Pisacane, Vergara e Visconti; i centrocampisti Angeli, Arini, D'Angelo, Filkor, Regoli e Zito; gli attaccanti Arrighini, Castaldo, Comi, Pozzebon e Soumarè.
Avellino-Virtus Lanciano verrà diretta da Eugenio Abbattista della sezione di Molfetta. Guardalinee Alessandro Raparelli e Marco Zappatore.
Fischio d'inizio oggi alle ore 15,00 allo stadio Partenio di Avellino.

DERBY PESCARA-VIRTUS LANCIANO: NON SI GIOCA PIÙ DOMENICA 30 NOVEMBRE AD ORA DI PRANZO
Variazione nella programmazione degli anticipi e posticipi della sedicesima giornata del campionato di serie B: la gara tutta abruzzese tra Pescara e Lanciano annunciata per la domenica all'ora di pranzo sarà invece giocata venerdì 28 novembre alle 20.30 quale anticipo di giornata. Domenica giocheranno Bologna-Bari.
Andrea Sacchini