Rugby. Trofeo Eccellenza per L'Aquila. In A Gran Sasso-Accademia

Neroverdi con le Fiamme Oro. In C c'è Avezzano-Polisportiva Abruzzo

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2885

 Rugby. Trofeo Eccellenza per L'Aquila. In A Gran Sasso-Accademia
ABRUZZO. Approfittando del turno di riposo per le coppe europee, L'Aquila Rugby Club annuncia la settima maglia evento del progetto “L'Aquila Rinasce”. Per due partite – una in casa e l'altra in trasferta – gli atleti neroverdi indosseranno la maglia celebrativa di uno dei monumenti più prestigiosi della città: la Basilica di San Bernardino.
La chiesa, situata nel centro storico aquilano, è stata costruita tra il 1454 e il 1472 in onore di San Bernardino da Siena, custodisce le spoglie del santo. Il terremoto del 2009 ne ha gravemente danneggiato l'abside e il campanile. I lavori di restauro e consolidamento sono stati affidati alla impresa Donati Spa, che ha sposato il progetto “L'Aquila Rinasce”.
I neroverdi scenderanno in campo questo pomeriggio alle ore 15,00 a Roma contro le Fiamme Oro per il Trofeo Eccellenza.
In Serie A dopo tre vittorie consecutive, la Gran Sasso Rugby della presidente Loredana Micheli è pronta a giocare contro l’Accademia FIR per la quarta giornata di campionato nazionale di serie A girone 4. I ragazzi di mister Pierpaolo Rotilio, primi in classifica, affronteranno in casa la squadra avversaria dell’Accademia, sul campo sportivo di Villa Sant’Angelo.
“E’ una sfida molto interessante. L’Accademia gioca un rugby molto diverso dal nostro e questa partita può darci tanti spunti – spiega l’allenatore Pierpaolo Rotilio – Noi la stiamo preparando al meglio e nel nostro stile, con l’obiettivo di vincere ancora e allungare il distacco dalle squadre inseguitrici”
Il match tra la Gran Sasso Rugby e l’Accademia Fir, in programma domenica 26 ottobre, avrà inizio alle ore 14.30, sul campo di Villa Sant’Angelo. La società invita tutti i tifosi grigio rossi a partecipare al match.


IN SERIE C L'AVEZZANO SUL TERRENO DELLA POLISPORTIVA ABRUZZO

Dopo due turni casalinghi con altrettante vittorie, l’Avezzano Rugby domenica 26 ottobre andrà a fare visita ai cugini della Conad Theate Center – Polisportiva Abruzzo Rugby di Chieti.
Galvanizzati dal primo posto in classifica, i gialloneri contano di continuare il cammino imbattuti e si presenteranno sul campo di Brecciarola con la formazione al gran completo.
L’ultima uscita contro la Gran Sasso Rugby ha evidenziato ancora dei problemi in fase offensiva, banali errori hanno vanificato le molteplici occasioni create.
Durante gli allenamenti settimanali sono stati provati nuovi schemi di gioco sia in mischia che con la linea veloce, la preparazione atletica è ottima, basterà ridurre al minimo gli svarioni per ottenere punti importanti.
«Domenica si scende in campo per vincere – dichiarano i due tecnici Di Stefano e Terrenzio - così come d’altra parte facciamo sempre, qualunque sia l’avversario che andiamo ad affrontare. Contro il Chieti sappiamo che sarà una gara difficile, sono una squadra ostica e ben allenata dall’amico Marco Trivellone, noi giocheremo a viso aperto ed alla fine sarà il campo a decretare il vincitore».