Basket. Prima sconfitta stagionale per il Giulianova. L'Eurobasket Roma passa 69-66

Ultimi 2 quarti negativi per gli abruzzesi e vittoria sfumata

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1024

Basket. Prima sconfitta stagionale per il Giulianova. L'Eurobasket Roma passa 69-66




ROMA. Sconfitta di misura della Globo Giulianova che sul campo dell'Eurobasket Roma perde di sole tre lunghezze (69-66) al termine di una gara combattuta e decisa solo nei minuti finali. In casacca giallorossa Diener e Pastore sono stati i migliori in campo rispettivamente con 20 e 17 punti, nelle fila dei padroni di casa Casale con 19 punti e 5/7 da tre è risultato a fine gara l'Mpv
La Globo, con un Gallerini a mezzo servizio, è partita subito forte con un Diener particolarmente ispirato che guidava i suoi sul +7 (2-9 al 4') mettendo grossa difficoltà un Eurobasket che faticava a registrare la fase offensiva. Troiani e Staffieri erano, tra i padroni di casa, senza dubbio i più in palla e proprio a loro coach Bonora si affidava per ricucire lo svantaggio che dopo aver toccato un massimo di 11 punti (7-18) si assestava a 5 in chiusura di periodo (15-20).
Romeo, in casa Eurobasket, guidava la riscossa e con 5 punti in fila riapriva la partita anche grazie all'emorragia di canestri che colpiva i ragazzi di coach Francani. I giallorossi infatti per più di sei minuti non riuscivano a segnare dal campo trovando punti solo dalla linea del tiro libero. Il blackout prolungato della Globo Giulianova costava un parziale di 26-8 che portava i padroni di casa sul 33-25. Diener e Pastore non ci stavano e negli ultimi tre minuti costruivano un 0-8 che riavvicinava i giallorossi sul 36-33.
Al ritorno in campo dopo la pausa lunga Fanti e Casale riportavano l'Eurobasket sul +9 (46-37 al 24') ma quando sembrava che i padroni di casa potessero prendere le redini della partita saliva in cattedra l'ottimo Pastore. Il giocatore ex Latina firmava praticamente in solitaria un parziale di 10-0 che capovolgeva le sorti dell'incontro riportando in vantaggio i suoi sul punteggio di 46-47. La gara però viveva di break e controbreak ed in chiusura di terzo parziale Casale con una tripla chiudeva il 7-0 che dava all'Eurobasket il +6 (53-47).

L'ultimo periodo si apriva subito con il quarto fallo di Pastore che finiva in panca a riposare ma ci pensava la coppia Pira-Gloria a dare il -2 alla Globo (53-51). L'Eurobasket allungava nuovamente sul +7 (61-54) approfittando di qualche errore di troppo di Diener e compagni. Tra i padroni di casa si ritagliava un ruolo da assoluto protagonista Casale che con la quinta tripla della sua serata regalava ai suoi il 64-56. La Globo per non ci stava e da grande squadra ritornava prepotentemente in gara arrivando ad 11" dalla fine con la tripla del potenziale +1. Gallerini, reduce da un fastidioso infortunio, non la metteva dentro ed i padroni di casa, infallibili dalla lunetta, potevano festeggiare il 69-66 finale.
Queste le dichiarazioni di coach Francani a fine gara. "Il risultato lascia un po' di amaro in bocca perchè questa era una di quelle partite che potevamo vincere. Siamo comunque soddisfatti perchè credo che i ragazzi abbiano capito che questo campionato possono farlo alla grande . Usciamo da questa partita con tanta, tanta convinzione nei nostri mezzi. Abbiamo preparato la gara in modo molto buono: abbiamo tenuto Righetti a soli 6 punti ma poi è uscito fuori il loro play che ha giocato alla 'Righetti' segnando canestri che sono risultati alla lunga decisivi. Adesso ci rituffiamo negli allenamenti sicuri di poter far bene in questo campionato".
Prossimo impegno per la Globo Giulianova sabato prossimo in casa contro l'Ilco Viterbo.

EUROBASKET ROMA - GLOBO GIULIANOVA 69-66 (parz. 15-20, 36-33, 53-47)
Eurobasket: Casale 19, Fanti 3, Righetti 6, Gori 8, Reali 10, Romeo 9, Staffieri 4, Tarquinio, Salari, Troiani. All.re Bonora.
Globo Giulianova: Gloria 4, Pira 2, Cianella, Sacripante 4, Diener 20, Mennilli 10, Papa 4, Nolli, Gallerini 5, Pastore 17. All.re Francani.