LEGA PRO

L'Aquila ha messo il turbo: Sandomenico gol, Lucchese al tappeto 1-0

Seconda vittoria consecutiva e zone nobili di classifica più vicine

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1383

L'Aquila ha messo il turbo: Sandomenico gol, Lucchese al tappeto 1-0




L'AQUILA. Soffrendo nel finale per la stanchezza ma con pieno merito L'Aquila supera al Fattori 1-0 la Lucchese ed ottiene la seconda vittoria consecutiva in campionato. Match-winner Sandomenico all'undicesimo minuto. Altra prova positiva, di sostanza e di carattere dell'undici del neo-tecnico Zavettieri, che dopo i 3 punti di Teramo continua la propria scalata verso le zone nobili della classifica.
Nel primo tempo buoni ritmi ma poche occasioni degne di nota, con L'Aquila abilissima nel portarsi in vantaggio quasi in avvio. Reazione sterile ed inconcludente della Lucchese, che nel finale di frazione ha anche rischiato di subire il secondo gol in almeno un paio di occasioni.
Nella ripresa stesso canovaccio dei primi 45 di gioco, con L'Aquila abile nel chiudere ogni varco e nel ripartire con una certa pericolosità. Solo nel finale calo fisico vistoso dell'undici del capoluogo che ha permesso il ritorno della Lucchese, vicinissima al pareggio nell'ultimo quarto d'ora con Biasci e Ferretti.
Partenza subito buona degli abruzzesi. Al settimo bel pallone in profondità di Del Pinto per la botta di prima intenzione di Sandomenico che non inquadra lo specchio della porta.
Al minuto 11 il vantaggio immediato dell'Aquila è un gioiello di Sandomenico. Palla lunga per il numero 11 rossoblù che controlla un pallone non facile, resiste all'assalto di un paio di difensori toscani e con un diagonale chirurgico insacca alle spalle di Casapieri.
Reazione sterile della Lucchese, incapace di affacciarsi dalle parti di Zandrini anche per l'ottima copertura degli spazi dei giocatori rossoblù in fase di non possesso del pallone. 

Al 23esimo però lampo improvviso dei toscani. Pallone nel mezzo e da terra Santini scarica in porta costringendo al difficile intervento Zandrini.
Torna a farsi viva L'Aquila al minuto 34 con un colpo di testa di Sandomenico che non inquadra lo specchio della porta su precisa imbeccata di Pedrelli. Due minuti dopo Perna in acrobazia nel cuore dell'area di rigore spara sul fondo.
Al 41esimo l'unica vera chance per l'1-1 lucchese. Santini di testa da 2 passi tutto solo conclude debole e centrale tra le braccia di Zandrini.
Nella ripresa L'Aquila controlla agevolmente. Al 16esimo Pacilli dal limite resiste alla carica di un avversario ma conclude troppo debole.
Un minuto dopo fiammata della Lucchese con Ferretti che si accentra e conclude tra le braccia di Zandrini dal limite. Al 18esimo il più grande pericolo corso dai padroni di casa. Sugli sviluppi di un corner incornata di Calistri che sfiora l'angolo a Zandrini battuto.
Al 22esimo ghiotta chance per L'Aquila per chiudere la gara. Ceccarelli entrato da pochi minuti in piena area alza troppo la mira.
Col passare dei minuti cala vistosamente a livello fisico L'Aquila, che non riesce più ad esprimersi sugli stessi ritmi dei minuti precedenti.
Al 33esimo colossale chance per il pareggio lucchese. Biasci da poco entrato da 2 passi a porta spalancata non riesce ad inquadrare la porta.
Al 38esimo altra grandissima occasione per la Lucchese. Cross col contagiri di Vittiglio per Ferretti che esalta i riflessi di un decisivo Zandrini.
Un minuto dopo azione di alleggerimento degli abruzzesi. Corapi dalla grandissima distanza direttamente su calcio piazzato costringe Casapieri a rifugiarsi in corner. Al 40esimo Perna di testa fa tutto bene ma non centra lo specchio della porta. Nel finale non succede praticamente nulla con i rossoblù furbi nel mantenere il pallone ed il gioco lontanissimi dalla propria porta. Seconda vittoria consecutiva per la formazione di Zavettieri, prima davanti al pubblico amico del Fattori.
Domenica prossima per L'Aquila trasferta ostica a Reggio Emilia contro la Reggiana.

L'AQUILA-LUCCHESE 1-0 (primo tempo 1-0)
MARCATORI: 11'pt Sandomenico (Aq).
L'AQUILA (4-3-3): Zandrini; Karkalis (35'st Di Mercurio), Maccarone, Zaffagnini, Pedrelli; De Francesco (23'st Zappacosta), Corapi, Del Pinto; Pacilli (17'st Ceccarelli), Perna, Sandomenico. A disposizione: Cacchioli, Rea, Triarico, Baldas. Allenatore: Zavettieri.
LUCCHESE (4-3-1-2): Casapieri; Vittiglio (40'st Benedetti), Calistri, Espeche, Dejori; Calcagni (38'pt Boilini), Lo Sicco, Nolé; Santini (25'st Biasci); Ferrante, Ferretti. A disposizione: Borra, Bachini, Pantano, Bianchi. Allenatore: Pagliuca.
ARBITRO: Pasquale Boggi della sezione di Salerno (Robilotta-Manzolillo).
NOTE: Presenti sugli spalti circa 2mila spettatori. Ammoniti: Calcagni, De Francesco, Santini, Ferrante. Espulsi: nessuno.

Andrea Sacchini