Calcio a 5. Nel weekend la quinta giornata del campionato di Serie A

In campo 2 abruzzesi. Pescara domenica a Rieti

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

687

Calcio a 5. Nel weekend la quinta giornata del campionato di Serie A




ROMA. La terza giornata del campionato di Serie A di calcio a 5 non presenta posticipi domenicali: due gare domani, tre sabato, tra cui due grandi sfide. Asti-Acqua&Sapone Emmegross (in diretta su RaiSport 2) e Kaos Futsal-Luparense. Sabato si gioca anche Fabrizio Corigliano-Lazio, ma la giornata si aprirà con due anticipi: esordio casalingo per il Napoli, che ospita il Real Rieti, mentre la Rapidoo Latina riceve il Città di Sestu. La terza squadra a osservare il turno di riposo (dopo Napoli e Acqua&Sapone) sarà il Pescara, che tornerà in campo domenica 19 a Rieti.
Anticipi. Dopo il ko nella prima gara stagionale a Pescara, arriva il giorno del debutto casalingo del Napoli al PalaCercola: i partenopei di Ivan Oranges affrontano il Real Rieti, lanciatissimo invece dopo il 5-4 di una settimana al Kaos Futsal. Il Napoli, rinnovato e ringiovanito rispetto alla passata stagione, ha resistito per un tempo al PalaRigopiano, prima di crollare sotto i colpi degli uomini di Colini: l’occasione per il riscatto arriva però contro una squadra che, tra campionato e Winter Cup, lo scorso anno vinse due volte su due sul parquet del Centro Fipav, e sempre per 4-1. Sfida da ex per il portiere Gazolli.
Al PalaBianchini, invece, la Rapidoo Latina cerca i primi punti della sua stagione: dopo le sconfitte con Luparense e Lazio, la squadra di Giampaolo vuole iniziare a raccogliere i frutti di un gioco che, soprattutto con la Luparense, avrebbe meritato miglior sorte. Inizio ottimo, nonostante il calendario, lo ha invece avuto il Città di Sestu, battuto con onore dall’Acqua&Sapone nella prima giornata e capace di fermare sul 3-3 una corazzata come l’Asti. Per i sardi di Cocco, però, l’obiettivo è portare a casa punti salvezza anche a Latina.

LE PARTITE DI SABATO
Il piatto forte della giornata sarà trasmesso in diretta su RaiSport 2: al Pala San Quirico si gioca Asti-Acqua&Sapone Emmegross. Gli Orange, dai primi 80’ della stagione, si sarebbero aspettati di racimolare qualche punto in più rispetto all’unico conquistato a Sestu; gli abruzzesi, invece, hanno battuto proprio il Sestu all’esordio prima di osservare il turno di riposo. Sarà una partita speciale per Diego Cavinato e Julio De Oliveira, passati in estate dal club piemontese a quello abruzzese; il Pala San Quirico è pronto ad accoglierli, e riempirsi per trascinare la squadra di Tiago Polido alla prima vittoria stagionale.
Alle 18, l’altro big match: al Pala Hilton Pharma di Ferrara, di fronte Kaos Futsal e Luparense, che già si sono affrontate in un'amichevole precampionato chiusa con un clamoroso 7-0 per i "neri" di Capurso. Da una parte, gli emiliani reduci dalla sconfitta di Rieti; dall’altra, i campioni d’Italia feriti dall’eliminazione dalla Uefa Futsal Cup in Serbia. Gara dai grandi ex, passati per San Martino di Lupari e ora a disposizione di Capurso: Bertoni, Vampeta, Pedotti e Halimi. Luparense che tornerà in campo anche martedì, per ospitare il Fabrizio Corigliano nel recupero della seconda giornata.
Motivo, questo, per cui i calabresi giocheranno sabato e non domenica il loro match contro la capolista Lazio: al PalaBrillia i biancocelesti, privi dello squalificato Manfroi, cercano tre punti per dare seguito a questo straordinario inizio di campionato e per restare soli a punteggio pieno. Ma a punteggio pieno, anche se dopo sole due partite, punta a restarci anche la squadra di Ceppi, che in casa ha già sconfitto il Rieti.