SERIE B

Virtus Lanciano che batosta! 5 schiaffi al Biondi dal Frosinone

Rossoneri mai in partita: festa gialloblù con Musacci (2), Dionisi (2) e Curiale

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1448

Virtus Lanciano che batosta! 5 schiaffi al Biondi dal Frosinone



LANCIANO. La Virtus Lanciano incappa nel classico sabato nero e cede meritatamente al Biondi addirittura 5-1 al Frosinone. Gara già decisa nel primo tempo per i gol di Musacci al 16esimo e Curiale (doppietta, ndr) tra il 22esimo e 37esimo. Nella ripresa illude Cerri al decimo poi è ancora e soltanto Frosinone con Dionisi (seconda doppietta di giornata, ndr) al 31esimo e 43esimo.
Primo tempo da incubo per i frentani, entrati in campo molli e poco concentrati. Ciociari al contrario cinici e spietati nello sfruttare le incredibili disattenzioni della retroguardia rossonera. Reazione quasi nulla di un Lanciano inerme e giustamente fischiato all'intervallo.
Qualcosa di meglio nella ripresa, ma avanti di 3 gol il Frosinone ha tirato i remi in barca limitandosi a controllare l'incontro e concedere meno occasioni da gol pulite possibili al Lanciano. Rossoneri che poi, sotto di 2 gol dopo il gol della bandiera di Cerri, nel finale sono definitivamente crollati permettendo al Frosinone di arrotondare ulteriormente il punteggio.
Al 15esimo sugli sviluppi di un calcio d'angolo Masucci di testa libero da marcature fa 1-0. Poi al minuto 21 Curiale raddoppia. Amenta perde palla, ne approfitta Dionisi che costringe al difficile intervento dal limite Nicolas ma sulla ribattuta del portiere Curiale è il più lesto di tutti. Ancora l'attaccante ciociaro si ripete al 36esimo: cross di Gessa ed inzuccata vincente.
Nella ripresa al decimo Cerri riaccende le speranze dei frentani sugli sviluppi del solito corner di Mammarella. Ma è solo un'illusione perché Dionisi nel finale fissa il punteggio sul 5-1.
Martedì Virtus Lanciano ospite del Brescia.

VIRTUS LANCIANO-FROSINONE 1-5 (primo tempo 0-3)

VIRTUS LANCIANO (4-3-3): Nicolas; Conti, Troest, Ferrario (10'pt Amenta), Mammarella; Pinato, Paghera, Vastola; Turchi (15'st Grossi), Cerri (26'st Monachello), Gatto. A disposizione: Aridità, Aquilanti, Nunzella, Di Cecco, Bacinovic, Agazzi. Allenatore: D'Aversa.
FROSINONE (4-4-2): Pigliacelli; Zanon, M. Ciofani, Bertoncini, Crivello; Masucci (25'st D. Ciofani), Musacci, Gori, Gessa (17'st Paganini); Dionisi, Curiale (17'st Altobelli). A disposizione: De Lucia, Blanchard, Gucher, Soddimo, Fraiz, Schiavi. Allenatore: Stellone.
ARBITRO: Michael Fabbri della sezione di Ravenna (Liberti-Disalvo).
NOTE: Presenti sugli spalti circa 3mila spettatori. Ammoniti: Pinato, Mammarella, Vastola, Gessa. Espulsi: nessuno.

Andrea Sacchini