CALCIO

Il rinnovo di Marco Verratti al Psg vale 3 milioni l'anno. Allontanato il Real Madrid

Il nuovo accordo scadrà nel 2019: «Parigi la scelta migliore per me»

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1694

Il rinnovo di Marco Verratti al Psg vale 3 milioni l'anno. Allontanato il Real Madrid





PARIGI. Ora è ufficiale. Marco Verratti ha firmato l'atteso prolungamento del contratto col Paris Saint Germain fino a giugno 2019 con ingaggio (probabile, ndr) di oltre 3 milioni di euro netti a stagione.
«Il Psg è la scelta migliore per me». Aveva detto con un tweet Marco Verratti pochissimi giorni prima dell'accordo, a testimonianza della reale volontà dell'ex Pescara di rimanere per vincere in Francia.
Allontanato (almeno per il momento, ndr) l'assalto pochi mesi fa convinto del Real Madrid che cercava un sostituto all'altezza di Xabi Alonso, passato in estate al Bayern Monaco. Carlo Ancelotti (che lo ha fortemente voluto a Parigi nel luglio 2012, ndr) non ha mai fatto mistero di gradire il piccolo centrocampista abruzzese.
Verratti però dopo lunghe settimane di trattative (insieme anche al procuratore dei tempi di Pescara, Donato Di Campli, ndr) ha sciolto ogni riserva e detto il fatidico “sì” alla proposta dei parigini.
Divenuto punto fisso nel Psg che stravince in Francia e che punta alla vittoria della prima Champions League della sua storia, a Verratti non resta che convincere soltanto Conte per un maggiore minutaggio con la maglia della Nazionale. Per l'ex tecnico della Juventus però Marco è chiuso nel suo ruolo da Pirlo e De Rossi (“ne giocano solo 2...”) ma non è detto che il folletto di Manoppello nei prossimi mesi non riesca a scalare le gerarchie magari approfittando proprio dell'età e degli acciacchi fisici di 2 mostri sacri come il 21 bianconero ed il romanista. D'altronde le qualità tecniche e la carta d'identità sono tutte dalla parte del petit italien d'Abruzzo.
Andrea Sacchini