CALCIO

Under 21. Venerdì sera all'Adriatico arriva la Serbia. Belotti: «è la gara della vita»

Match da dentro o fuori: in palio gli Europei in Israele

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

852

Under 21. Venerdì sera all'Adriatico arriva la Serbia. Belotti: «è la gara della vita»




CASTEL DI SANGRO. La Nazionale Under 21 continua a lavorare a Castel di Sangro in vista della sfida con la Serbia in programma venerdì allo stadio Adriatico di Pescara con calcio d'inizio fissato alle ore 21,00. Biglietti in vendita presso il circuito Ticketone fino al fischio d'inizio del match, fondamentale per gli azzurrini in ottica qualificazione ai prossimi europei israeliani. Martedì altra gara interna al Patini di Castel di Sangro contro il Cipro (fischio d'inizio ore 17,00).
L'Abruzzo dunque spera di portare fortuna ai giovani del Ct Luigi Di Biagio.
Dopo i dieci gol realizzati in Serie B con il Palermo l’anno scorso e il battesimo in Serie A di domenica sera, Andrea Belotti spera di poter mostrare venerdì l’esultanza che gli è valsa il soprannome di Gallo: “Abbiamo solo un risultato a disposizione – ricorda l’attaccante rosanero, 8 presenze e 3 gol con l’Under 21 – la Serbia è un’ottima squadra, ma aiutandoci l’uno con l’altro possiamo conquistare la vittoria. Negli allenamenti stiamo dando tutti il massimo e stiamo studiando i nostri avversari anche in video per capire bene come far male”.
Un successo spianerebbe la strada verso i play off dell’Europeo e consentirebbe agli Azzurrini di continuare a cullare sogni olimpici: “E’ la gara della vita – avverte Belotti – e per vincere serviranno testa e cuore. Dobbiamo indossare questa maglia con orgoglio e ringraziare il mister con una vittoria”.

CONVOCATI
Portieri: Bardi (Chievo Verona), Cragno (Cagliari), Leali (Cesena);
Difensori: Antei (Sassuolo), Bianchetti (Empoli), Biraghi (Chievo Verona), Murru (Cagliari), Romagnoli (Sampdoria), Rugani (Empoli), Sabelli (Bari), Zappacosta (Atalanta);
Centrocampisti: Baselli (Atalanta), Battocchio (Virtus Entella), Benassi (Torino), Cataldi (Lazio), Crisetig (Cagliari), Dezi (Crotone), Molina (Atalanta), Sturaro (Genoa), Viviani (Latina);
Attaccanti: Belotti (Palermo), Berardi (Sassuolo), Bernardeschi (Fiorentina), Longo (Cagliari), Trotta (Fulham).