Circuito Veneto Judo. Stage a Castello Tesino per 29 piccoli judoka

Viva soddisfazione della fondazione Andrea Rossato

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1914

Circuito Veneto Judo. Stage a Castello Tesino per 29 piccoli judoka




CASTELLO TESINO. “E’ stata una preziosa opportunità per gli atleti che hanno dato i risultati migliori. Uno stage all’insegna del divertimento e dello sport per premiare giovani impegnati nello sport quale strumento educativo”. Questo il primo commento di Mauro Rossato, Presidente della Fondazione Andrea Rossato all’esperienza vissuta dai vincitori del Circuito Veneto Judo esordienti- A " Andrea Rossato" 2014 nel camping Casteltesino in provincia di Trento che ha coinvolto 29 giovani judoka provenienti da tutto il Veneto.
Un’esperienza unica per gli atleti vincitori accompagnati da Antonio Capria e Debora Vendrame, nel corso della quale - come fanno sapere al Comitato Veneto Judo della Fijlkam – “ i giovani hanno avuto modo sia di praticare Judo sia di conoscere, grazie al M° Giancarlo Giuriati, un'altra disciplina giapponese: l'Aikido”.
E oltre al tatami i piccoli judoka hanno potuto divertirsi nuotando in piscina e trascorrendo del tempo anche in sauna, sala fitness, così come nel campo da beach volley e da calcetto. Interessantissima, poi, è stata la visita all'Osservatorio Astronomico del Celado, per conoscere ed approfondire fasi solari e lunari e galassie; passando infine al Centro Permanente della flora e della fauna del Comune. Quattro giornate vissute intensamente tra sport, divertimento e cultura che si sono concluse con una grande grigliata insieme ai genitori.
“Questo è un premio di cui siamo particolarmente orgogliosi -– spiega Mauro Rossato – perché contribuisce a consolidare una grande vittoria a sostegno dello sport per i bambini e, soprattutto, ad una delle discipline più educative che possano praticare”.
Un percorso fatto di grandi successi ottenuti grazie soprattutto all’impegno e alla stretta collaborazione con il Comitato Veneto Judo della Fijlkam e in particolar modo con il suo Presidente Giuseppe Casellato che assicura :“il prossimo anno ripeteremo questa grande esperienza fatta di sport e di divertimento. Un binomio vincente sempre e, soprattutto, quando i protagonisti sono dei giovani e giovanissimi atleti. Questo è il cuore dello sport e della comunità sportiva”.