Rugby. Sabato la Gran Sasso festeggia i suoi primi 10 anni di vita

A Villa Sant'Angelo festa all'insegna dello sport e della passione

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2193

Rugby. Sabato la Gran Sasso festeggia i suoi primi 10 anni di vita




L'AQUILA. La Gran Sasso Rugby compie gli anni. Sabato 19 luglio a Villa Sant'Angelo la società abruzzese festeggerà i dieci anni di attività con una serata all'insegna della convivialità e, ovviamente, del rugby. Dalle ore 17 ci sarà una conviviale di touch rugby (rigorosamente a piedi scalzi), esposizione di fotografie della storia della Gran Sasso, gastronomia & birra. Inoltre, saranno premiati tutti gli allenatori e i capitani della storia della società. Sarà una bellissima occasione di incontro tra gli atleti che, nel corso dell'ultimo decennio, hanno vestito la maglia rossogrigia.
L'avventura della Gran Sasso nei campionati seniores iniziò nel 2004: la prima gara fu vinta contro il Pesaro. La squadra ha militato fino al 2009 in Serie C. Dopo il terremoto, nel 2010, la prima storica promozione nel campionato nazionale di Serie B. Nella stagione 2011-2012 la Gran Sasso arriva a un soffio dalla Serie A, perdendo nelle finali play off contro il Colorno. La promozione arriva nella stagione successiva contro il Tarvisium. Nel primo campionato di A, terminato a maggio, ha ottenuto un ottimo quinto posto. Un campionato che non sarebbe stato possibile senza tutti quelli che hanno contribuito, nell'ultimo decennio, a far crescere squadra e società: dagli atleti e lo staff, ai dirigenti.
La festa si svolgerà nell'impianto nuovo di zecca di Villa Sant'Angelo (L'Aquila), sul quale la Gran Sasso ha giocato centinaia di partite negli anni scorsi, anche nelle serie minori.
La società invita tifosi, appassionati e tutta la comunità del comprensorio aquilano a partecipare alla festa della Gran Sasso. Gli ex atleti e gli atleti sono invitati a indossare un indumento della squadra.