Giochi senza barriere. A Teramo torna in piazza la sfida all'indifferenza

Le associazioni di disabili in piazza per una serata di sport e solidarietà

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1655

Giochi senza barriere. A Teramo torna in piazza la sfida all'indifferenza






TERAMO. Una sfida all’indifferenza. All’insegna del divertimento e della riflessione. Anche quest’anno torna “Giochi senza barriere”, iniziativa giunta alla sesta edizione che vedrà di nuovo protagoniste le associazioni di disabili della provincia di Teramo per una serata di solidarietà, risate, amicizia e sport. Una competizione che non prevede premi in palio se non un ideale omaggio alla solidarietà e alla gratuità del volontariato. L’appuntamento è per venerdì 18 luglio, in piazza Martiri della Libertà, a Teramo, dalle ore 20.30 in poi.
Ai Giochi senza barriere 2014 parteciperanno l’AISM di Teramo, la Fondazione ANFFAS ONLUS di Teramo, l’Unione Italiana Ciechi di Teramo, l’ANMIL (Associazione Nazionale fra Lavoratori Mutilati e Invalidi del Lavoro), la cooperativa sociale onlus “La Formica”, l’Associazione Sordi Italiani, l’Associazione Senza Barriere - Anffas Onlus Teramo e l’Associazione di Volontariato di Utilità Socio-Informatica “Abilbyte”, realtà da anni impegnate nella gestione dei problemi che ruotano attorno al mondo della disabilità. I ragazzi si confronteranno in una divertente gara-spettacolo, pensata per far riflettere oltre che per trascorrere insieme una serata diversa. Lo scopo principale dell’iniziativa è infatti quello di sensibilizzare l’opinione pubblica sul rapporto tra sport e disabilità.
Ad organizzare l’evento, oltre alle stesse associazioni, sono il Comune di Teramo e il Centro Servizi per il Volontariato della provincia di Teramo. Coinvolta anche la Prefettura di Teramo, che negli anni si è distinta per la sensibilità e le iniziative del CO.A.B.A.R. (Comitato per l’Abbattimento delle Barriere Architettoniche). L’iniziativa si avvale anche della collaborazione del Centro Sportivo Italiano di Teramo, del MASCI (Movimento Adulti Scouts Cattolici Italiani) di Teramo, dell’Associazione Zupirù Clown e della squadra femminile Rugby Teramo. Ci sarà anche spazio per la musica con il dj Daniel Marinelli. A condurre la serata sarà Luigiaurelio Pomante.