Rugby. È iniziata una nuova avventura in Serie A per la Gran Sasso Rugby

Dopo il grande campionato disputato confermato mister Rotilio

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2677

Rugby. È iniziata una nuova avventura in Serie A per la Gran Sasso Rugby




L'AQUILA. Riprenderanno oggi a Villa Sant'Angelo gli allenamenti della Gran Sasso Rugby, che giocherà la stagione 2014-2015 nel campionato nazionale di Serie A.
Sono diverse le novità rispetto alla scorsa stagione: ci saranno quattro gironi da sei squadre ciascuno, suddivisi su base territoriale. Al termine di questi, inizieranno le poule promozione (prime tre squadre di ogni girone) e le poule salvezza (ultime tre di ogni girone).
Una grande sfida attende dunque la Gran Sasso, dopo l'ultima stagione, terminata con tante soddisfazioni e l'ottimo quinto posto in classifica.
“Siamo tutti un po' eccitati per questo nuovo campionato – commenta il tecnico Pierpaolo Rotilio – la consideriamo una promozione a tutti gli effetti, perché avremo modo di confrontarci con squadre di livello. Partiamo ora perché vogliamo una ulteriore crescita”.
“Dobbiamo prendere coscienza del fatto che siamo una realtà consolidata. Ripartiremo dal gruppo che ha terminato l'ultima stagione. Ci crediamo tanto, abbiamo la necessità di allenarci di più per affrontare un campionato di alto livello”.
Il tecnico aquilano è stato confermato anche quest'anno alla guida della Gran Sasso: “Credo in questo gruppo, che mi ha dato tanto – commenta Rotilio – sono felice della riconferma, potrò confrontarmi con realtà importanti per continuare a crescere, sia dal punto di vista tecnico che personale. Per me è un premio allenare una squadra di questo livello. Ci sono tutte le motivazioni per migliorare. Sono carico e non vedo l'ora di iniziare questa nuova sfida”.