Panathlon 2014. A Scoppito "un calcio alla disabilità" il 27 giugno alle ore 18,00

Presenti tanti personaggi dello sport aquilano ed abruzzese

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1532

Panathlon 2014. A Scoppito "un calcio alla disabilità" il 27 giugno alle ore 18,00



L'AQUILA. È stato presentato nella Sala Trofei del Museo del Rugby di Centi Colella il Primo Trofeo Panathlon: «Un calcio alla disabilità». Appuntamento venerdì 27 giugno alle 18 al Comunale di Scoppito.
Ad illustrare i dettagli dell’iniziativa, il Presidente Senior Fulgo Graziosi, assieme ad Alessia Lombardo e Carlotta Ludovici, rispettivamente Presidente e Vice Presidente del costituendo Club Giovani, che ha dato fortissimo impulso per la concretizzazione della kermesse.
A portare i saluti istituzionali Emanuela Iorio, assessore allo Sport del Comune dell’Aquila, ente che, al pari del Comune di Scoppito e della provincia dell’Aquila, ha patrocinato l’iniziativa.
Nel particolare, il ricavato dell’incasso andrà a favore dell’Associazione A.P.T.D.H. ONLUS.
Giocheranno per lo scopo benefico, in un triangolare solidale, i giovani del Panathlon con la partecipazione di numerosi esponenti delle varie realtà calcistiche aquilane e anche delle altre espressioni sportive del capoluogo abruzzese, oltre che alcuni soci senior del club service.
I ragazzi del Club giovani potranno contare sull'apporto dell’Amiternina Scoppito che ha concesso gratuitamente la struttura mettendosi a disposizione per l'organizzazione dell'evento.
Le gare saranno accompagnate da una particolare cronaca a bordo campo in cui verranno presentati al meglio i giocatori presenti ricordando al pubblico i successi individuali e collettivi conseguiti nella stagione agonistica 2013-2014.
Le squadre scenderanno in campo con tre maglie speciali per rafforzare il legame sportivo con il territorio.
I giocatori indosseranno infatti le casacche di Amiternina Scoppito, L'Aquila Calcio e, a sottolineare la multidisciplinarità dell'iniziativa, le maglie della Polisportiva L'Aquila Rugby.
A sottolineare la vicinanza all’iniziativa, la presenza in conferenza stampa dei tre Presidenti di sodalizio, rispettivamente Marino Sarra, Corrado Chiodi e Vincenzo e Masi.
Nell'arco del triangolare verrà inoltre illustrata l'importanza dell'utilizzo del defibrillatore. Ci sarà anche uno spazio dedicato al Club Service sportivo con tutte le informazioni raccolte in una brochure.
Durante la manifestazione sportiva, inoltre, sarà battuta all’asta la maglia da gioco donata dal calciatore aquilano Damiano Zanon, attualmente in forza al Bari.