Atletica Leggera. Scattano oggi a Rieti i Campionati Italiani Allievi (Under 18)

Le speranze abruzzesi riposte su Alessia Beneduce e Ludovica Clementini

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2725

Atletica Leggera. Scattano oggi a Rieti i Campionati Italiani Allievi (Under 18)




RIETI. Saranno 27 gli atleti abruzzesi che prenderanno parte, da venerdì 20 a domenica 22 giugno, ai Campionati Italiani Allievi (under 18) di atletica leggera, giunti alla 49^ edizione. La manifestazione più importante a livello nazionale, per gli under 18, si svolgerà a Rieti, su una delle piste più importanti d’Italia. Gli atleti partecipanti sono 1.512, in rappresentanza di 320 società.
La pattuglia abruzzese si presenta numerosa, ma anche di qualità. Sono almeno sei gli atleti accreditati per l’ingresso in finale (primi otto posti), fra i quali spiccano la marciatrice Vanessa Tomei (Gran Sasso Teramo), terza nella graduatoria italiana stagionale sui 5000 con 24’26”14; l’ostacolista Riccardo Falasca (Gran Sasso Teramo), terzo accredito stagionale sui 110 (cm 91) con 14”45; la martellista Alessia Beneduce (Aterno Pescara), quinta misura stagionale con 56,37 metri (attrezzo Kg 3). Da seguire con particolare interesse anche i velocisti Ludovica Clementini (Atletica L’Aquila) sui 100, (sesto tempo stagionale con 12”12 e settimo sui 200 con 25”36), Umberto Tammaro (Aterno Pescara) sui 100 (sesto accredito con 11”10) e il mezzofondista Marco Macchia (Bruni Atletica Vomano) sui 2000 siepi (sesto accredito con 6’16”61, iscritto anche sui 3000 con 9’02”44).
Gli altri atleti abruzzesi che hanno conseguito il diritto di partecipazione, con relativi primati stagionali. Uomini. 400: Samuele Puca (Atletica L’Aquila) 51”51, Eugenio Ricciardi (Atletica Chieti) 51”96. 800: Vincenzo Sasso (Nuova Atletica Lanciano) 2’00”21. Marcia 10.000: Federico Odoardi (Tethys Chieti) 25’59”26 sui 5000. Martello (Kg 5): Davide Perazzitti (Aterno Pescara) 43,36. 400 ostacoli (cm 84): Damiano Simionato (Aterno Pescara) 57”65. 100: Alex De Federicis (Gran Sasso Teramo) 11”42. 110 ostacoli: Tommaso Marcone (Gran Sasso Teramo) 15”19. 1500: Giacomo Fermi (Gran Sasso Teramo) 4’12”61. Lungo e Triplo: Marco Pignelli (Gran Sasso Teramo) 6,45, 13,20. 2000 siepi: Douglas Scarlato (Aterno Pescara) 6’32”05.
Donne. 100 e 200: Giulia Naddei (Aterno Pescara) 12”82, 25”95. Marcia 5000: Fabiana Bucci (Serafini Sulmona) 27’11”84, Chiara Sammassimo (Aterno Pescara) 28’22”9. Disco: Clarissa Bada (Nuova Atletica Lanciano) 29,59. 1500 e 3000: Micaela D’Ambrosio (Nuova Atletica Lanciano) 5’07”99, 11’08”94. 3000: Ornella Marino (Aterno Pescara) 11’13”07. Giavellotto (grammi 500): Lidia Gargarella (Nuova Atletica Lanciano) 41,32. Martello: Sara Gargarella (Nuova Atletica Lanciano) 38,85. Triplo: Giada Giancola (Gran Sasso Teramo) 10,93.