Basket. La Proger Chieti conferma il Team Manager Max Del Conte

Al teatino il compito di organizzare l'intera logistica

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2408

Basket. La Proger Chieti conferma il Team Manager Max Del Conte




CHIETI. Con il direttore sportivo Guido Brandimarte, che insieme al Presidente Di Cosmo è una delle due colonne portanti della Pallacanestro Teate sin dalla prima ora, e la già comunicata riconferma del direttore generale Michele Paoletti, va a posto anche l’ultimo tassello dello staff dirigenziale delle Furie.
Ieri infatti è arrivata la firma sul prolungamento contrattuale per il preziosissimo team manager Massimiliano Del Conte, 45 anni, teatino doc, al quale viene dunque riaffidato il compito di organizzare l’intera logistica della squadra e dello staff, nonché il delicato compito di collegamento di questi con la Società.
“Essendo da anni nel basket professionistico tra LegaA e Legadue ed avendo avuto modo di vedere all’opera molti addetti ai lavori nel ruolo di Max – riferisce il d.g. Paoletti –, posso affermare con cognizione di causa che lui è un team manager che per competenza ed efficienza farebbe comodo a molti Club anche ai ‘piani superiori’: un vero problem solver. Noi a Chieti ce l’abbiamo in casa e ce lo teniamo stretto”.
Massimiliano Del Conte ha anche la tessera di allenatore e, pertanto, vanta indubbie capacità tecniche che torneranno utili in fase di costruzione e gestione della squadra. Il team manager teatino, che recentemente ha anche accompagnato coach Galli a Treviso per l’Eurocamp, non ha mai smesso di lavorare per le Furie anche dopo l’eliminazione della Proger dai playoff e continuerà a farlo fino al 30 giugno 2015. “E’ inutile dire che sono ampiamente soddisfatto – commenta Del Conte dopo la firma – di continuare a lavorare per la squadra della mia città. Non ho mai pensato di separarmi da uno staff affiatato come quello che abbiamo creato quest’anno e ringrazio sia il presidente Di Cosmo che lo sponsor Proger. Spero di poter apportare ancora più energie e professionalità al team, al fine di raggiungere traguardi sempre più importanti”.