CALCIO

Under 21. Oggi Italia-Montenegro a Castel di Sangro. Di Biagio: «test utile e probante»

L'attacco azzurro al Patini sarà guidato per la prima volta da Berardi

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1949

Under 21. Oggi Italia-Montenegro a Castel di Sangro. Di Biagio: «test utile e probante»




CASTEL DI SANGRO. Compleanno in ritiro per Luigi Di Biagio che ieri, in compagnia dello staff tecnico e di ventidue Azzurrini, festeggia i suoi 43 anni. Clima disteso e sereno, da amichevole di fine stagione, anche se l’allenatore si aspetta un regalo importante oggi alle ore 17,00 allo stadio Teofilo Patini di Castel di Sangro: “Vorrei vedere un’ulteriore crescita – dichiara Di Biagio – da parte della squadra. Continuo a pensare che il tempo é dalla nostra parte e di conseguenza questi giorni che stiamo insieme sono sempre fondamentali per il cammino futuro”.
Quello di domani è l’ultimo test prima della pausa estiva e il Montenegro non è stato scelto a caso: “Ho voluto questa gara – conferma il tecnico - perché la squadra del Montenegro gioca in maniera molto simile alla Serbia, hanno una cultura di appartenenza che è propria di quelle parti e inevitabilmente potremmo avere delle risposte che mi servono per quello che ci aspetta nelle prossime partite”.

Ci sarà finalmente spazio anche per Berardi in una gara ufficiale, ma non ci saranno giocatori come Immobile, Verratti ed Insigne che un anno fa guidavano l’Under verso il secondo posto all’Europeo: “Berardi è stato con noi già un paio di volte e si è comportato bene anche nei test amichevoli, sta crescendo ed è pronto per giocare una partita internazionale sperando che faccia bene. Immobile, Insigne e Verratti partiranno nei prossimi giorni per il Brasile e questo è un premio al lavoro che hanno fatto sul campo, ma anche per le nazionali e i club che hanno fatto crescere questi ragazzi. Una cosa che tutti devono capire, e loro sono la testimonianza, è che un domani anche altri giocatori di questo gruppo potranno trovarsi nella stessa condizione”.
Il cammino di questa Under, iniziato meno di un anno fa con l’esordio in amichevole contro la Slovacchia, proseguirà a settembre con altre due tappe di qualificazione europea, la prima il 5 contro la Serbia e la seconda il 9 contro Cipro. Il bilancio di Di Biagio è comunque positivo: “Questo gruppo è cresciuto molto; ho sempre pensato che le squadre che abbiamo affrontato erano già pronte, mentre noi eravamo molto indietro e, quando dico che il tempo è dalla nostra parte, mi riferisco appunto a questo. Stiamo arrivando a competere con le nazionali più grandi. E questa è un'ulteriore tappa di avvicinamento per la partita di settembre: se riusciremo a centrare l'obiettivo della qualificazione,secondo me non ci fermeremo più. Però prima bisognerà farlo”.
Elenco dei convocati Italia Under 21: Portieri: Bardi (Livorno), Cragno (Brescia), Provedel (Pisa); Difensori: Antei (Sassuolo), Biraghi (Catania), Ceccherini (Livorno), De Col (Virtus Lanciano), Goldaniga (Pisa), Liviero (Juve Stabia), Rugani (Empoli), Zappacosta (Avellino); Centrocampisti: Baselli (Atalanta), Battocchio (Watford), Benassi (Livorno), Busellato (Cittadella), Schiavone (Siena), Sturaro (Genoa); Attaccanti: Belotti (Palermo), Berardi (Sassuolo), Improta (Padova), Trotta (Fulham), Verdi (Empoli). Biglietti in vendita presso il circuito Ticketone. I prezzi (ai quali vanno aggiunti i diritti di prevendita, ndr) vanno dai 5 euro delle curve ai 10 e 14 euro rispettivamente di distinti e tribuna laterale coperta.