Basket. Ma dove vuoi arrivare Vasto? Schiantato in semifinale 71-66 il Rieti

Gara 2 in Abruzzo giovedì sera. Obiettivo la finale

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2710

Basket. Ma dove vuoi arrivare Vasto? Schiantato in semifinale 71-66 il Rieti




RIETI. La BCC Vasto sbanca Rieti vincendo gara1 della semifinale in una struttura dove aveva fatto risultato la Pall. Pescara e il Latina Basket. Parlare d’impresa comincia ad essere un po’ riduttivo perché passare sul parquet della seconda forza del campionato, costruita per il salto di categoria, va oltre ogni più rosea aspettativa in una gara che lasciava pochissimo spazio al pronostico favorevole.
Nella notte dei tempi davanti al focolare, mangiando salsicce piccanti e bevendo vino rosso, si raccontava di “una gatta morta”, ma che morta non era anche se forse lo sembrava e a farne le spese fu proprio chi sottovalutò la situazione. Sorvolando sui primi due quarti, si arriva al momento topico della gara con la tripla di Giampaoli che vale per il +18(56-38) a soli tre minuti dall’ultimo mini riposo con i padroni di casa già con la testa sotto la doccia: errore gravissimo che verrà pagato a caro prezzo! Sul parquet resta una sola squadra che nei successivi lunghissimi 11 minuti piazza un break di 1-26 per il -7 Rieti (57-64) e risultato fortemente compromesso a 150 secondi dalla sirena finale. Sui 26 punti messi a referto spiccano le due triple di Biagio Sergio, quella di Antonio Serroni, le giocate magistrali di Luca Di Carmine e ancora quelle di Antonio Serroni, anche Luca Di Tizio mette il suo mattoncini, mentre Federico Durini orchestra le rotazioni. Scodavolpe ne mette 1 su 2 per l’antisportivo fischiato a Durini, mentre la tripla di Caceres prova a riaprire la gara (61-64). Marinelli, insultato pesantemente fin dall’inizio senza che gli arbitri abbiano voluto sentire, spinge avanti la BCC che, con i liberi di Durini (1/2) e Serroni (2/2) si riporta a +8(61-69), ma Scodavolpe prima va in lunetta per il fallo subito (1/2), poi subisce il fallo sul tiro da 3 al quale si aggiunge il tecnico a Serroni per un potenziale gioco da 8 punti per il potenziale pareggio che si concretizza solo in parte (4/5 ai liberi), ma niente di fatto sulla successiva rimessa, anzi fallo su Durini poi su Dipierro e i Vastesi festeggiano per un risultato sul quale pochi, forse pochissimi, credevano. E giovedì 26 (ore 20:30) tutto si rimette in gioco: gara 2 al PalaBCC con la squadra viaggiante costretta a vincere per arrivare a giocarsi l’accesso in finale.
NPC RIETI – BCC VASTO BASKET 66-71 (15-18, 42-31 e 57-44)
Rieti: Giampaoli 6, Benedusi 9, Caceres 13, Ferraro 0, Scodavolpe 12, Feliciangeli 16, Musso 6, Colantoni n.e., Auletta n.e., Ponziani 4. All. Nunzi
Vasto: Dipierro 9, Serroni 17, Di Carmine 10, Sergio 18, Marinelli 8, Durini 2, Di Giacomo n.e., Ierbs n.e., Menna n.e., Di Tizio 7. All. Di Salvatore
Arbitri: Leggiero di Brindisi e Tarascio di Siracusa