SERIE B

Virtus Lanciano. La prima di 2 finali domani a Carpi. Baroni: «non ci aspettiamo regali»

Dall'Emilia Concas avverte i frentani: «play-off? È dura ma ci crediamo ancora...»

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1480

Virtus Lanciano. La prima di 2 finali domani a Carpi. Baroni: «non ci aspettiamo regali»






LANCIANO. A prima vista senza un'attenta analisi Carpi-Virtus Lanciano sembra la classica gara di fine stagione con il risultato pesantemente condizionato dalle diverse motivazioni in campo: i frentani in piena lotta per entrare nei play-off e gli emiliani lontani anni luce dall'ottava posizione. In realtà però, Baroni lo sa benissimo, non ci sarà nessuno sconto soprattutto per una squadra che vuole congedarsi dal pubblico amico nel miglior modo possibile.
Per il Lanciano è la prima di 2 finali (come le ha definite in conferenza stampa qualche giorno fa il capitano Carlo Mammarella, ndr) che potrebbero premiare i ragazzi di Baroni con un piazzamento play-off impossibile da pronosticare alla vigilia del campionato.
Carpi però non è una trasferta agevole nonostante le possibili differenze di stimoli tra le 2 squadre. Lo ha sottolineato più volte in settimana il tecnico dei frentani, Marco Baroni: «a noi nessuno deve regalarci nulla, Carpi compreso. Noi meritiamo di conquistarci sul campo qualcosa di importante per quanto fatto in questa stagione. Il Lanciano merita i play-off».
«Ci aspetta una partita molto difficile» – chiude Baroni – «perché il Carpi davanti al proprio pubblico vorrà chiudere nel migliore dei modi al di là se crede ancora o meno ad un piazzamento play-off. Siamo convinti di poter fare con loro una partita a viso aperto, poi al triplice fischio vediamo dove siamo senza calcoli».
Dall'Emilia parola invece a Fabio Concas, che lascia ancora aperta una minima chance di agganciare la zona play-off dopo la straordinaria vittoria di sabato scorso in casa della corazzata Palermo: «dobbiamo fare i 6 punti poi vedremo gli altri dove saranno arrivati in classifica. Sappiamo che è molto dura non per le nostre vittorie ma per il grande numero di squadre coinvolte che ci precedono in classifica. Vogliamo però vincere per ringraziare i nostri tifosi per il grande affetto che ci hanno dimostrato in questa stagione».
«Loro con una vittoria sarebbero quasi dentro i play-off» – chiude Concas – «ma vogliamo vincere anche noi quindi mi aspetto una gara aperta».
Il match verrà diretto da Maurizio Mariani della sezione di Aprilia. Guardalinee Sergio Ranghetti e Damiano Di Iorio. Calcio d'inizio domenica alle ore 20,30 allo stadio Cabassi di Carpi. 

LA CORSA PLAY-OFF. RESTANO IN 12 PER COMPLETARE LA GRIGLIA PLAY-OFF

 

 



Punti
41esima Giornata
42esima Giornata
Difficoltà
Palermo
82
TERNANA
crotone
***
Empoli
68
CITTADELLA
pescara
***
Cesena
65
latina
MODENA
*****
Latina
64
CESENA
spezia
****
Modena
62
PESCARA
cesena
***
Bari
60
SPEZIA
novara
****
Crotone
59
trapani
PALERMO
****
Siena
58
padova
VARESE
***
Virtus Lanciano
58
CARPI
cittadella
****
Spezia
58
bari
LATINA
*****
Trapani
57
CROTONE
brescia
***
Avellino
56
reggina
PADOVA
*
Carpi
55
lanciano
JUVE STABIA
***

 *in maiuscolo le gare in trasferta. Le squadre classificate al primo ed al secondo posto vengono promosse direttamente in Serie A. Play-off dalla terza all'ottava posizione se il distacco tra le terza e l'ottava non supera 14 punti.

 Andrea Sacchini