Basket. Play-off promozione per Vasto, Amatori Pescara, Lanciano e Giulianova

En plein per le abruzzesi che avranno tutte la chance di salire in Legadue

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2054

Basket. Play-off promozione per Vasto, Amatori Pescara, Lanciano e Giulianova



ABRUZZO. Terminata anche la fase ad orologio, con il recupero della gara Montegranaro vs Porto S.Elpidio di mercoledì, ufficializzato il tabellone play off che per la BCC Vasto si apre fra le mura amiche con il fattore campo a favore per aver conquistato una posizione di classifica migliore rispetto alla Poderosa Montegranaro che arriverà a Vasto sabato 10 con la palla a due alle ore 21:15, Gara 2 si giocherà sul parquet marchigiano mercoledì 14 sempre alle ore 21:15 con l’eventuale Gara 3 ancora sotto canestri vastesi. Anche l’altro quarto di finale, che c’interessa direttamente perché passando il turno incontreremo la vincente, si è definito dopo il recupero di mercoledì con il Porto S.Elpidio, 7° classificato, che giocherà opposto all’NPC Rieti, mentre il Giulianova rientrato in extremis nelle migliori otto del girone dovrà vedersela con il Latina. A fare le spese, pur avendo tratto il maggior vantaggio dalla fase ad orologio con 6 punti conquistati sugli otto disponibili, meglio ha fatto soltanto il Latina vincendo le quattro gare, ci sono incappati i Romani dell’EuroBasket per il peggior quoziente canestri negli scontri diretti proprio con il Giulianova. Ben altra situazione sarebbe maturata se il recupero l’avesse vinto il Montegranaro, fermo restando che pur raggiungendo la Pall. Senigallia avrebbe sempre chiuso al 6° posto vantando una differenza canestri, addirittura nel quoziente generale, di poco inferiore (1,0151 Senigallia e 1,0148 per il Montegranaro). Qualcosa sarebbe cambiato fra le tre che avrebbero concluso con 28 punti perché la classifica avulsa avrebbe assegnato il 7° posto all’EuroBasket RM, l’8° al Porto S.Elpidio e il 9°, fuori dai play off, al Giulianova. Visto invece com’è finita nella post season del Girone C ci sono le tre formazioni abruzzesi più il Lanciano nel Girone D: un successo regionale di tutto rispetto per un Abruzzo prepotentemente presente anche con due formazioni in DNA/Silver: il Chieti arrivato ai play off, mentre il Roseto è forse quello che ha tradito di più le aspettative nei pronostici d’inizio campionato, contemporaneamente dalla DNC il Campli è in piena corsa per la promozione in DNB. Tornando in casa Vasto, sabato si ricomincia praticamente da zero per giocarsi in tre gare il proseguo di una stagione che rappresenta il gradino più alto mai raggiunto dalla compagine oggi guidata dal Presidente Spadaccini che, già presente nella serie B nazionale, mai aveva raggiunto un terzo posto con l’inserimento nel tabellone play off fra le 4 teste di serie che giocano il primo turno con il fattore campo a favore nella prima ed eventuale terza gara, per proseguire, nel migliore dei casi, incontrando la vincente fra la 2^ classificata NPC Rieti e la 7^ Porto S.Elpidio.
Nello stesso girone l'Amatori Pescara se la vedrà col Senigallia mentre il Giulianova, che non godrà dei favori del pronostico, se la vedrà con la corazzata Latina.
Nel Girone D l'altra abruzzese Lanciano è attesa da Gara 1 in casa contro il Francavilla Fontana.