Rugby. L'Aquila chiude la regular season battendo 33-13 i Lyons Piacenza

Si attende il nome della sfidante play-off per la promozione

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2978

Rugby. L'Aquila chiude la regular season battendo 33-13 i Lyons Piacenza




L'AQUILA. Tra gli applausi del Fattori e sotto la pioggia battente i neroverdi firmano una bellissima vittoria nell’ultimo turno di campionato e chiudono, così, nel migliore dei modi una grande stagione regolare, che li ha visti dominare la classifica con 17 vittorie all’attivo, 4 pareggi ed una sola sconfitta.
Un’ottima prova della mischia aquilana ed un bel gioco dei tre quarti neroverdi permettono di chiudere sul 33 a 13 l’anticipo della XXII giornata, vinta ai danni dei Lyons Rugby Piacenza, la formazione emiliana che sarà protagonista delle semifinali play off con il Pro Recco. Cinque le mete messe a segno (Forte, Santillo, Ceccarelli (2), Milani) ed altrettanti i punti conquistati che portano la capolista aquilana a chiudere la stagione a quota 88.
“Abbiamo chiuso con un buon risultato anche la seconda partita di preparazione ai play off. Ininfluenti ai fini della classifica e delle qualificazioni alla fase finale, gli ultimi due incontri ci sono serviti per migliorare e registrare gli aspetti del nostro gioco che non ci convincevano del tutto. E oggi sono rimasto davvero soddisfatto della prova dei ragazzi, scesi in campo determinati fin dal primo minuto; mi è piaciuto il carattere col quale hanno cercato e sfruttato ogni occasione e, finalmente, abbiamo rivisto una grande difesa, la migliore del campionato. Volevamo chiudere nel migliore dei modi la regular season per avere la giusta serenità e convinzione per affrontare la fase finale della stagione: obiettivo raggiunto” – ha dichiarato il tecnico Nanni Raineri, in attesa di sapere se il club aquilano disputerà o meno le semifinali con il Rugby Badia (l’avversario de L’Aquila Rugby 1936 nelle semifinali play off è la formazione prima classificata del girone 2, il Rugby Badia; poiché la squadra rodigina non ha iscritto la formazione under 18 al campionato di categoria potrebbe, per regolamento federale, non poter disputare gli incontri per l’accesso all’Eccellenza. In tal caso il club aquilano potrebbe avere accesso diretto alla finale del 1 giugno. Si attende la riunione del Giudice Sportivo Federale della prossima settimana).
L’Aquila Rugby 1936 v Lyons Rugby Piacenza 33 – 13 (19 – 6)
Marcatori: pt 4’ cp Mortali (0 – 3), 7’ mt Forte, tr Matzeu (7 – 3), 12’ mt Santillo, tr Matzeu (14 – 3), 19’ cp Cammi (14 – 6), 33’ mt Ceccarelli (19 – 6);
st 3’ mt Milani, tr Matzeu (26 – 6), 8’ mt Ceccarelli, tr Matzeu (33 - 6), 24’ mt Benelli, tr Buondonno (33 – 13).
L’Aquila Rugby 1936: Matzeu; Santillo (29’ st Castle), Mattoccia, Lorenzetti (5’ st Gorla), Palmisano; Forte, Speranza; Ceccarelli (15’ st Rettagliata), Zaffiri (29’ st Vaschi), Di Cicco; Cialone (33’ st Subrizi), Flammini (18’ st Fiore); Brandolini (18’ st Iovenitti), Cocchiaro, Milani (18’ st Di Roberto). A disposizione: Rettagliata, Subrizi, Iovenitti, Fiore, Gorla, Castle, Vaschi, Di Roberto
All: Raineri
Lyons Rugby Piacenza: Rossi (22’ pt Buondonno); Albertin, Bassi, Gherardi, Montanari; Mortali (11’ pt Via), Cammi; Sciacca, Bance, Benelli; Merli, Soffientini; Co’ (18’ st Prette), Wahabi, Ferri
A disposizione: Paoletti, Silvestri, Parmigiani, Via, Alfonsi, Barroni, Prette, Buondonno
All. Mozzani
Arb. Colantonio (Roma)
Cartellini: 18’ pt giallo per Brandolini (L’Aquila), 23’ st giallo per Speranza (L’Aquila)
Man of the match: Ceccarelli (L’Aquila)
Calciatori: L’Aquila Matzeu tr (4/5), cp (0/1). Piacenza Mortali cp (1/1); Cammi cp (1/1), Buondonno tr (1/1)
Punti in classifica: L’Aquila Rugby 5 Lyons Rugby Piacenza 0
Note: Pioggia battente iniziata al 20’ del primo tempo e proseguita per tutto il resto dell’incontro. Spettatori 700 circa