Rugby. Passerella finale con vittoria per la Gran Sasso 29-17 col Benevento

Gli aquilani salutano la stagione: tra 4 mesi ancora Serie A

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2802

Rugby. Passerella finale con vittoria per la Gran Sasso 29-17 col Benevento




L'AQUILA. Undicesima vittoria della stagione per la Gran Sasso Rugby. Nell'ultimo turno del campionato di Serie A gli abruzzesi battono il Rugby Benevento 29 a 17, conquistando il bonus e concludendo la prima stagione in A al quinto posto, a quota 54 punti, sotto gli applausi del pubblico delle grandi occasioni.
La gara parte subito con un botta e risposta: mete di Anibaldi e Casillo nei primi sette minuti. La Gran Sasso è più ordinata e attacca per tutta la prima frazione di gioco: dopo un piazzato di Mattia Valdrappa (ben 14 punti oggi per l'aquilano), la meta di mischia di Parisse e quella dello stesso Valdrappa nel finale fissano il parziale sul 22 a 10. Nella ripresa sono numerosi i cambi da entrambe le parti. Il Benevento prova a rialzarsi con una meta di Garner al 5', ma è Santavenere dieci minuti più tardi a ristabilire le distanze. Soprattutto nel finale è molto nervosa: ben tre i cartellini rossi, Fragnito e Mandolini (doppio giallo) e Passariello diretto, per qualche parola di troppo detta all'arbitro.
“E' stata una gara brutta da vedere, anche a causa dell'arbitraggio – commenta a fine partita il tecnico Pierpaolo Rotilio – ma siamo arrivati comunque a un risultato positivo, superando abbondantemente la soglia psicologica dei 50 punti. Soprattutto a inizio stagione siamo partiti bene: eravamo motivati e avevamo un bel piano di gioco, rispetto ad altre squadre che non erano ancora pronte. Poi abbiamo sofferto in qualche partita, ma soprattutto perché molti dei nostri ragazzi dovevano digerire il passaggio alla A. Ora, però, vedo già tutti più maturi”.
C'è fiducia nel futuro della Gran Sasso Rugby: “I ragazzi sono motivati e possiamo solo migliorare – continua il coach – ma stiamo già lavorando per il prossimo anno: gli obiettivi saranno più ambiziosi. Troveremo la forza soprattutto in questo gruppo, che già ci ha dato tante soddisfazioni”.
“Un grosso applauso a tutti: giocatori, staff e soprattutto alla società – ci tiene a sottolineare Rotilio – che ha trasformato questa realtà in una squadra veramente competitiva e rispettata in tutta Italia. All'inizio della stagione avevamo problemi anche per allenarci, ora abbiamo un bel campo illuminato. La società ci ha messo a disposizione tutto ciò di cui avevamo bisogno per creare un gioco di alto livello”.

GRAN SASSO RUGBY v RUGBY BENEVENTO 29 – 17 (22-10)
Gran Sasso Rugby: Pallotta, Anibaldi, Giampietri (16' st Mancini R.), Pelliccione, Valdrappa (32' st Chiarizia), Di Gregorio (16' st Marchetti), Guardiano, Pattuglia (16' st Sebastiani), Parisse, Santavenere (16' st Mistichelli), Tremante (25' st Ciancarella S.), Vaggi, Mandolini, Mannucci (15' st Iezzi), Guerriero (15' st Sacco). All.: Rotilio P.
Rugby Benevento: Esposito, Maniglia, Altieri, Ciampa D., Casillo, Meaney, Botticella (34' st Lanza), Garner, Russo (2' st Tretola), Quarto (33' st Giangregorio), Fragnito, Valente (2' st Passariello), Ceglia (26' st Di Matteo), Zollo (26' st Iazzetta), Bosco. A disp: Ciampa F. All.: Gramazio.
Arbitro: Massa (Roma)
Marcatori. Primo tempo: 2' Anibaldi nt; 7' m Casillo tr Meaney; 11' cp Valdrappa; 15' m Parisse tr Valdrappa; 22' cp Meaney; 40' m Valdrappa tr Valdrappa. Secondo tempo: 5' m Garner tr Meaney; 15' m Santavenere tr Valdrappa.
Calciatori. Valdrappa tr 3 / 4; cp 1 / 2. Meaney tr 2 / 2; cp 0 /1.
Cartellini. Gialli: 23' pt giallo Santavenere; 33' pt giallo Fragnito, 31' st Anibaldi. Rossi: 10' st Fragnito e Passariello; 18' st Mandolini.
Note. Giornata nuvolosa, terreno in buone condizioni. Spettatori 550 ca. Primo tempo: 22-10. Punti in classifica: 5-0.