Basket. Fase ad orologio ancora amara per l'Amatori Pescara: Senigallia passa 77-70

Troppi 3 tempi regalati ai marchigiani. Mercoledì si va a Rieti

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1019

Basket. Fase ad orologio ancora amara per l'Amatori Pescara: Senigallia passa 77-70




PESCARA. Sono troppe tre frazioni concesse agli avversari per poter ottenere la vittoria, nonostante la gagliarda reazione dell'ultimo quarto. Altra gara in grigioscuro per i ragazzi di coach Fabbri, che lascia insoddisfatta la dirigenza; partenza negativa, con i pescaresi molto contratti e confusi che subiscono le conclusioni di Perini e le bombe di Battisti. Stesso canovaccio nella seconda frazione, nonostante la difesa a zona e le rotazioni. Segna solo Dip ed il giovane Masciarelli si concede una bella schiacciata in contropiede, ma è troppo poco; gli esterni latitano nella conclusioni ed il Senigallia continua a portarsi avanti con Pierantoni e le triple (2) di Sartini. Al 19' hanno un vantaggio consistente (24-41) mantenuto senza patemi. Si rientra dalla pausa lunga con una maggiore aggressività ed un ritmo più alto che scuote l'andamento della gara; per Maino e soci si registrano i primi segnali di recupero, soprattutto quando in campo ci vanno i più giovani, ma i problemi di fondo (percentuali e combinazioni offensive) restano. Nell'ultima frazione l'Amatori comincia finalmente a giocare con maggior concretezza, e gradualmente si riavvicina sospinta dalla vena del solito Pepe e da Rajola. E' una tripla di Maino al 39' a sancire il primo sorpasso (66-65) ma le ultimissime battute non sono esenti da nuovi errori e bloccano la rimonta, premiando la tenacia e la maggior continuità dei marchigiani. Ora si pensa alle ultime due gare della fase ad orologio, mercoledi 30 a Rieti e sabato 3 maggio in casa con Montegranaro per ritrovare lo smalto che ha caratterizzato in massima parte la stagione pescarese, anche se comunque il quarto posto in chiave play-off appare blindato.

AMATORI PALL. PESCARA - GOLDENGAS SENIGALLIA 70-77
Amatori Pescara: Pepe 19, Rajola 7 , Maino 18 , Buscaìno , Masciarelli 4, Timperi Mar. 4, Timperi Mat., Di Donato 6, Di Carmine, Dip 12. All. Fabbri
Senigallia: Pierantoni 18, Maddaloni 11, Savelli, Catalani, Meccoli Matejka 5, Battisti 14, Perini 17, Pasquinelli, Sartini 12, Massi Cicconi. All Valli.
Arbitri: Ciccodicola (Roma) e Valleriani (Ferentino)
Parziali: 13-19; 26-41; 42-56.
5 falli nessuno. Note: tiri da 3 amatori 11/25 senigallia 6/17; tiri da 2: amatori 12/36 senigallia 17/42; tiri liberi: amatori 13/17 senigallia 25/36 . rimbalzi: amatori 32 (Pepe 8) senigallia 38 (Pierantoni 11).