Basket. L'Amatori Pescara non perde più un colpo. Espugnata Montegranaro 75-63

Il 24 aprile inizia la fase ad orologio: possibile derby con Vasto

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

977

Basket. L'Amatori Pescara non perde più un colpo. Espugnata Montegranaro 75-63




MONTEGRANARO. Un successo meritato quello conseguito dall'Amatori sul campo del Poderosa Montegranaro, e di buon auspicio per l'imminente fase ad orologio ed i successivi play off. Vincendo contro i marchigiani, in questo torneo la formazione di coach Fabbri ha statisticamente battuto tutte le avversarie del girone almeno una volta, a parte la capolista Latina. Una partita che ha avuto due volti; la prima metà tutta in equilibrio, con leggera prevalenza dei locali che sono risuciti a far valere un maggior spirito combattivo, armato da Nobile e Temperini. I pescaresi rispondono a dovere con Dip e Maino in prima linea, e riescono comunque a stare sempre in partita. L'equilibrio si sblocca nella terza frazione che vede i biancorossi rientrare in campo con maggior aggressività e determinazione. Una serie di triple di Emidio Di Donato lancia i pescaresi verso la vittoria in una frazione che si chiude inequivocabilmente sul parziale di 10-29, con i locali in evidente difficoltà sia in difesa che nelle conclusioni. Massimo vantaggio grazie ad una tripla di capitan Rajola (41-62 al 30'), poi il tentativo di recupero del Poderosa condotto dal solito Temperini; ma i pescaresi riescono a tutelare senza rischiare il margine (che al 37' si riduce sul 54-65), ed a sfruttare tutti i presupposti di vittoria maturati nella frazione precedente. Ora il calendario prevede l'ultima gara di regualr season in casa contro l'Eurobasket (13 aprile) prima della fase ad orologio, nella quale ci sarà l'esordio il 24 aprile verosimilmente in trasferta sul campo della BCC Vasto, per un ennesimo interessante e stimolante derby abruzzese. 


PODEROSA MONTEGRANARO - AMATORI PALL. PESCARA 63-75
Poderosa Montegranaro: Perin 11 , Redolf, Berdini 4, Sabbadini 6, Canavesi 8, Carpineti, Temperini 17, Catakovic, Nobile 8, Magrini 9. All. Steffè.
Amatoori Pescara: Pepe 9, Rajola 17, Maino 14, Buscaìno, Di Fonzo, Timperi Mar., Timperi Mat., Di Donato 18, Di Carmine 4, Dip 13. All. Fabbri
Arbitri: Spinelli di Roma e Lupelli di Aprilia
Parziali: 18-15; 35-33; 44-62.
5 falli nessuno. Fallo tecnico a Pepe al 37'. Note: tiri da 3 poderosa 7/21 amatori 11/29; tiri liberi: poderosa 14/20, amatori 10/14; rimbalzi: poderosa 28 (Nobile 7) amatori 32 (Dip 7).