Lega Pro. Crisi di risultati ed il Chieti cambia: via De Patre, torna Pino Di Meo

Squadra già in ritiro. Lascia anche il Ds Sandro Federico

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1279

Tiziano De Patre

Tiziano De Patre






CHIETI. Da ieri pomeriggio è ufficiale. La Chieti Calcio ha esonerato il tecnico Tiziano De Patre ed ha richiamato al suo posto Pino Di Meo, sollevato lui stesso dall'incarico il 14 gennaio scorso dopo una serie di risultati e prestazioni negative. L'avvio dell'avventura di De Patre aveva illuso l'ambiente dopo ben 5 partite consecutive senza sconfitte delle quali 4 vittorie. Il Chieti però non vince dal lontanissimo 16 febbraio, 1-0 nella tana dell'Aversa Normanna. Da allora 4 sconfitte e 2 pareggi, l'ultimo fatale all'oramai ex tecnico. Lo 0-0 scialbo di domenica all'Angelini contro il Poggibonsi ha ridotto sensibilmente le chance di salvezza diretta dei neroverdi, distanzi 3 punti dalla Vigor Lamezia. La squadra è anche partita in ritiro anticipato in Toscana in vista del match di domenica sul terreno di un Gavorrano ormai virtualmente retrocesso in Serie D. Al “nuovo” tecnico dei teatini il difficile compito di rivitalizzare un gruppo apparso spento e svuotato mentalmente e fisicamente nelle ultime domeniche.
Insieme a Tiziano De Patre lasciano Chieti anche Matricciani ed il Direttore Sportivo Sandro Federico. Ritorno anche per l'allenatore il seconda Antonio Dell'Oglio. Un vero e proprio terremoto interno al club che con questi addii forzati cerca di dare una scossa importante al gruppo. La situazione però all'interno del club non è delle più rosee, con lo stesso Di Meo che una volta esonerato 2 mesi fa dichiarò di essere stato trattato con poco rispetto.

Andrea Sacchini