Rugby. Per L'Aquila e Gran Sasso impegni in trasferta. Avezzano a Roma

Neroverdi a Brescia. Gran Sasso a Perugia

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2323

Rugby. Per L'Aquila e Gran Sasso impegni in trasferta. Avezzano a Roma




ABRUZZO. Con quattordici vittorie e tre pareggi all’attivo i neroverdi dei tecnici Raineri e Gamboa hanno svolto una settimana di allenamenti in vista della prossima trasferta, in programma domenica 30 Marzo, ospiti del Rugby Banco di Brescia.
L’incontro, valido per la XVIII giornata del campionato nazionale di serie A, sarà diretto dall’arbitro Roscini con fischio d’inizio fissato alle 15.30
Nessun cambiamento, purtroppo, sul fronte infortunati: restano, infatti, indisponibili gli avanti Nico Breglia, Domiziano Gorla e Simone Ceccarelli; ancora da valutare, invece, le condizioni del terza linea Luca Di Cicco.
Sempre in Serie A ma Girone B impegno delicato per la Gran Sasso, che farà visita al Perugia sesto in classifica. Gli abruzzesi con una vittoria ipotecherebbero almeno il quinto posto in classifica.
In Serie B per l'Avezzano ancora grande è il rammarico per l’occasione buttata al vento la scorsa domenica contro il Frascati.
Nonostante un netto dominio territoriale e di possesso palla i gialloneri non sono riusciti a trasformare in punti le tante occasioni avute, una vittoria avrebbe consentito di sorpassare le dirette antagoniste nella lotta per non retrocedere.

Ormai non c’è più nulla da perdere e per arrivare all’ambito traguardo bisogna vincere ogni gara. L’impegno di domenica sul terreno del CUS Roma non è dei più facili considerando che gli universitari romani occupano il primo posto della classifica ma vengono da una netta sconfitta rimediata sul campo di Viterbo. Si spera nel colpo grosso anche per vendicare l’ingiusta sconfitta subita nella partita di andata.
“Confidiamo molto nel carattere dei ragazzi – commentano i due tecnici avezzanesi – hanno sempre dimostrato di poter tenere testa a tutti gli avversari e speriamo che domenica anche la buona sorte sia con noi. Ci aspettano una serie di incontri molto impegnativi che decreteranno il destino di questa stagione, tutta la rosa lavora alla grande nell’arco della settimana e speriamo di riuscire a raccogliere i frutti di questi sacrifici. Dovremo affrontare il CUS Roma con determinazione ed umiltà, rispettando i primi della classe ma allo stesso tempo consapevoli delle nostre potenzialità. Ci auguriamo che i ragazzi scendano in campo con la giusta determinazione e concentrazione, i primi minuti del match saranno fondamentali”.