Pillole di Sport. Avezzano Hockey, Subbuteo e Calcio da Tavolo, Cus Chieti Calcio a 5

Le notizie di settimana degli sport "minori"

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1953

Pillole di Sport. Avezzano Hockey, Subbuteo e Calcio da Tavolo, Cus Chieti Calcio a 5




AVEZZANO. E' cominciata per l'Hockey Avezzano la seconda parte del campionato di serie B, girone C. I marsicani partono bene con una vittoria facile, sei a zero contro l'NCR Lazio, formazione molto rinnovata e competitiva rispetto allo scorso anno. Il mattatore della giornata è stato Gill che, appena tornato dalla sua terra madre, l'India, sigla tre delle sei reti biancoverdi. L'Avezzano adesso guida la classifica del girone con 15 punti, insieme all'HC EUR, ma con una partita in meno. La partita casalinga di Domenica prossima contro il Campagnano sarà di cruciale importanza, perché proprio fra queste tre compagini (Avezzano, EUR e Campagnano) usciranno le due che andranno a disputare i play-off per la promozione, e questa volta i marsicani, dopo la beffa dello scorso anno non vorranno mancare l'appuntamento. Per la cronaca, le altre reti sono state segnate da Raji, Colizza e Cipriani.

SELEZIONI REGIONALI DI CALCIO DA TAVOLO E SUBBUTEO A PIANO D'ORTA
Si sono svolte le Selezioni regionali di Calcio da tavolo e Subbuteo, domenica 16/03/2014, presso il Conad Tango di Piano D’Orta. Buon numero di giocatori presenti nella sala adibita a centro sportivo e ricchi premi per loro. Vince Fabrizio Fedele di Cepagatti la categoria Open contro Andrea Di Vincenzo di Pescara per 2-1, mentre la categoria Veteran è Di Pierro Andrea di Chieti a farla da padrone contro Monticelli Gaetano di Pescara sempre per 2-1. Per la categoria Subbuteo, vince Lionello Palmieri di Pescara a vincere contro Antonio Chieppa di Giulianova per 3-1. La categoria Under invece vede Palmieri Fulvio di Pescara vincitore, secondo Emanuele Di Francesco di Chieti. “I nomi dei vincitori – afferma il presidente onorario Di Taffo Claudio Dario di Piano D’Orta, titolare del centro che ha ospitato il torneo – A maggio rappresenteranno la nostra regione ai prossimi campionati Italiani di San Benedetto.”
I campioni regionali divisi per categoria. Open: Fedele Fabrizio e Di Vincenzo Andrea; Veteran: Di Pierro Andrea e Monticelli Gaetano; Cadetti: Di Pierro Simone e Scarduelli Marcello; Under 19: Monticelli Eddy; Under15: Cavallo Maurizio, Chirieleison Lorenzo e Palmieri Fulvio; Under12: Chieppa Riccardo e Di Francesco Emanuele; Subbuteo: Palmieri Lionello e Chieppa Antonio.

CUS CHIETI CALCIO A 5 CORSARO 6-0 AD AVEZZANO
Il Cus Chieti batte 6-0 il Calcetto Avezzano al Palasport di Bucchianico: la squadra di Mister Di Muzio ha imposto il suo maggiore tasso tecnico e con grande autorità conquistando tre punti importanti in vista del big match di Raiano che deciderà le sorti di un campionato avvincente oltre ogni previsione. Ora 4 punti dividono le due regine del girone, dunque il Cus avrà a disposizione due risultati su tre nello scontro diretto di sabato prossimo, visto che poi riposerà l’ultima giornata.
Il match contro i marsicani ha avuto, come detto, poca storia: i neroverdi hanno dominato nettamente la gara senza che gli avversari potessero opporre eccessiva resistenza.
Il Cus Chieti parte alla grande con un micidiale uno - due nei primi minuti di gioco. Apre le marcature De Leonardis con una gran botta su servizio di “Kike” Di Girolamo, raddoppia Di Muzio Luca con una girata improvvisa.
Il fulmineo inizio dei neroverdi scuote l’Avezzano che si butta in avanti nel tentativo di riaprire il match: prima un contropiede di Sannito che si presenta davanti ad Abate, prontissimo alla deviazione, poi Martins Correa su punizione e con un tiro parato a terra ancora da Abate spaventano il Cus. È però un fuoco di paglia perché i neroverdi riprendono subito le redini del gioco e chiudono gli avversari nella loro metà campo. A metà primo tempo Remigio serve Sigismondi il cui tiro si spegne di poco a lato, De Leonardis impegna poi severamente Scritti.
Di Muzio Fabiano ci prova con uno spettacolare colpo di tacco, ma la finezza non ha l’esito sperato.
Il Cus insiste e va ancora al tiro con Di Girolamo: Scritti si fa trovare di nuovo pronto alla deviazione in angolo. È il preludio all’azione più bella della partita: ottimo triangolo fra i fratelli Di Muzio, Fabiano è lestissimo a mettere in rete con un diagonale di prepotenza: è il gol del 3-0.
Sul finale di primo tempo lo stesso Mister teatino è vittima di un bruttissimo fallo ad opera di Martins Correa, per fortuna senza conseguenze.
La prima occasione della ripresa è per i marsicani con un pericoloso diagonale a lato di Sannito.
Un illuminante lancio di Merlino poco dopo libera a centro area Di Muzio Fabiano anticipato in maniera provvidenziale da Scritti. Mister Di Muzio si va vedere anche in veste di suggeritore pescando De Leonardis il cui primo tiro viene respinto da Scritti, ma il secondo da posizione defilata non lascia scampo allo stesso Scritti: è la rete del 4-0. Di Muzio Fabiano sigla il 5-0 deviando da pochi passi il tiro di De Leonardis. L’Avezzano cerca la rete della bandiera ma Giordani su angolo di un compagno manda incredibilmente alle stelle a porta vuota.
Uno schema perfetto del Cus fra De Leonardis, Di Muzio Fabiano e Di Muzio Luca manda quest’ultimo al tiro ma la palla va fuori di pochissimo. Il 6-0 è ancora frutto della “Premiata Ditta Di Muzio”: Luca recupera palla in attacco e Fabiano finalizza. Sul finale di gara Mister Di Muzio Fabiano coglie in pieno il palo: ottima ancora una volta la sua prestazione con un’altra tripletta che fa volare il Cus Chieti portandolo al prezioso +4 in classifica sul Real Raiano.