Basket. Con grande merito il Vasto si aggiudica il derby dei 2 mari: 70-58 a Fondi

Terza vittoria di fila per i ragazzi di Coach Di Salvatore

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1070

Basket. Con grande merito il Vasto si aggiudica il derby dei 2 mari: 70-58 a Fondi




FONDI. Terza vittoria in striscia, con le ultime due in trasferta, per la BCC Vasto Basket (32 punti) che consolida il suo terzo posto ed aspetta i risultati delle più immediate inseguitrici con la Pall. Pescara (28) che ospita l’Orvieto e il Senigallia (22) che riceve l’EuroBasket Roma, mentre il Montegranaro (22) ha perso a Latina. Il derby dei due mari fra gli Adriatici di Vasto ed i Tirrenici di Fondi ha visto prevalere la squadra ospite con una gara in sostanziale equilibrio fino a metà dell’ultimo parziale (53-56 al 35° minuto), poi cento secondi di errori per le due formazioni ed il fallo tecnico a Lilliu che ha deciso la contesa a favore di Serroni e compagni. Dopo la palla a due sono i padroni di casa a fare la gara con un primo significativo vantaggio per il +7 (10-3) a metà primo parziale, ma gli ospiti cominciano a focalizzare meglio adattandosi ad un impianto luce piuttosto insolito per arrivare al mini riposo sulla parità (16-16) con quattro tiri dalla lunga distanza (2 di Serroni che ne metterà 5 su 7 nei suoi 26 minuti di presenza sul parquet, 1 per Durini e Sergio che impatta a fil di sirena). Il secondo parziale fa registrare un mini break (0-7) aperto da un’altra tripla di Durini, parità (25-25) a tre minuti dal rientro negli spogliatoi per il riposo lungo e squadre in pausa sul 29-29. Nella ripresa i padroni di casa faticano a trovare la via del canestro e in cinque minuti mettono a referto i tre punti dalla lunga distanza di Pietrosanto, poi i Vastesi fanno registrare il loro primo vantaggio in doppia cifra (34-44) all’inizio del sesto minuto con ancora Sergio e Serroni protagonisti dall’arco dei 6,75 per il +12(39-51) messo a referto da due penetrazioni vincenti di Gianluca Di Carmine, mentre il parziale si chiude con la tripla in acrobazia di Lilliu per il -9(42-51) che rimane tale dopo i due errori dalla lunetta di Pietrosanto. L’ultima frazione vede protagonisti i padroni di casa che provano a rimettersi in linea di galleggiamento con un parziale di 7-1 che lascia soli 3 punti di margine (49-52) che gli ospiti riescono comunque a mantenere fino all’inizio del settimo minuto (53-56). La realizzazione di Marinelli e l’errore di Lilliu nel ribaltamento dell’azione manda in tilt la squadra di casa: lo stesso Lilliu si becca un tecnico che vale 5 punti di Serroni (due dalla lunetta e la sua quinta tripla nella successiva ripresa da metà campo), i Fondini sciupano la nuova azione d’attacco e perdono palla con Sergio ancora dalla distanza per il +13(53-66) che mette a referto definitivamente il risultato finale consegnando due punti pesantissimi a coach Di Salvatore. Ed il prossimo turno porterà al PalaBCC la Stella Azzurra Roma, formazione di seconda o terza fascia composta di atleti molto giovani che non devono assolutamente essere sottovalutati perché, anche se in questo campionato non hanno raccolto moltissimo, non arriveranno in gita di piacere, ma per giocare puntando all’impresa di giornata. A Fondi era in panchina anche l’infortunato Dipierro per incitare i compagni per poi festeggiare.

VIRTUS BASKET FONDI-BCC VASTO BASKET 59-70 (16-16, 29-29 e 42-51)
Fondi: Cappiello 14, Lilliu 14, Pietrosanto 13, Porfido 2, Fazzone n.e., Di Marzo 7, Perini 2, Romano 7, Gattesco 0, Di Rocco 0. Allenatore Kalaj
Vasto: Durini 8, Serroni 21, Di Carmine 14, Sergio 16, Marinelli 6, Bucci n.e., Sabetta n.e., Di Tizio 5, Ierbs 0. Allenatore Di Salvatore