BASKET

Domenica torna a Chieti dopo 27 anni il derby tra Proger e Roseto

Spettacolo sugli spalti. Settore ospiti già tutto esaurito.

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1413

Domenica torna a Chieti dopo 27 anni il derby tra Proger e Roseto




CHIETI. A Chieti torna il derby contro Roseto atteso dal 1986. Dopo la rimozione della limitazione di vendita ad acquirenti della provincia di Teramo (in cui è inclusa la città di Roseto), imposta in un primo momento dall’Osservatorio per le Manifestazioni Sportive del Ministero dell’Interno, la prevendita nei punti vendita di Chieti (Cafè Vittoria), Chieti Scalo (Libreria Mondadori) e, da ieri, del PalaTricalle, ha già fatto registrare 900 tagliandi venduti. Bruciati in poche ore anche i 400 (come da indicazioni del Prefetto) inviati a Roseto per il “settore ospiti”. Insomma, il PalaTricalle “Sandro Leombroni” va verso il completo esaurimento dei circa 2500 tagliandi disponibili alla vendita. La prevendita continuerà come segue: al PalaTricalle oggi dalle 17:30 alle 19:00 e domani dalle 10:00 alle 12:00; alla Libreria Mondadori stasera e domani in orario di apertura dell’esercizio; al Cafè Vittoria stasera, domani e domenica mattina in orario di apertura dell’esercizio.
La Pallacanestro Teate ha indetto la “Giornata Biancorossa”, nella quale non sono validi abbonamenti e accrediti vari. Pertanto, tutti coloro che vorranno assistere al derby devono munirsi di biglietti d’ingresso. Costi: parterre € 18, tribuna e curva € 12, ridotto (8-18 anni) € 5.
Sul fronte formazione ancora i soliti problemi che hanno assillato i biancorossi lungo tutta la stagione. Già martedì si è fermato Moe Deloach per un risentimento alla schiena di origine posturale. Il giocatore è sotto terapia specifica e domani dovrebbe provare ad effettuare sessione di tiro e walk through. Si spera sia a disposizione. Ieri sera si è fermato anche Edoardo Di Emidio, che forse più di ogni altro attende questa partita in quanto originario di Roseto degli Abruzzi. Per lui sfortunata caduta sul parquet scivoloso e conseguente dolore ad un polpaccio. Anche per Edo subito terapie: si spera non si tratti di stiramento, nelle prossime ore se ne saprà di più.
Ex di turno Antonello Ricci su sponda rosetana, ma in quelle teatine milita, come detto, il rosetano doc Edo Di Emidio.
All’andata le Furie avevano espugnato il PalaMaggetti per 86-92, con una partita magistrale di Matt Shaw (30 punti e 13 rimbalzi), coadiuvato da un Bonfiglio (16) indemoniato e Gialloreto (17) chirurgico nei momenti topici.
Arbitreranno i signori: Eduardo Ciano di Vicopisano (PI), Michele Gasparri di Pesaro e Gianluca Capotorto di Palestrina (RM). Ufficiali di campo: Ulisse di Cepagatti (PE), Milillo di Chieti e D’Addario di Chieti.