BASKET

Il Lanciano resiste 3 tempi poi il Maddaloni esce alla lunga: 81-74

Prestazione generosa dei frentani ma non è bastato per i 2 punti

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

938

 Il Lanciano resiste 3 tempi poi il Maddaloni esce alla lunga: 81-74




MADDALONI. La Bper Lanciano esce sconfitta dal difficile parquet di Maddaloni al termine di una gara equilibrata decisa nei minuti finali a favore dei padroni di casa.
Nella prima frazione di gioco il primo allungo è proprio dei locali che toccano con Loncarevic il +5 a un minuto dalla sirena, prima che una tripla di Castelluccia riavvicini i gialloblù.
Lanciano mette la testa avanti nella seconda frazione. Un ispirato Castelluccia bombarda la retina avversaria e Martelli segna il canestro del +4 (22-26). Desiato e compagni tornano però in breve ad impattare e la gara vive di continui testa coda fino al riposo lungo, al quale si accede sul 32-34.
Nella terza frazione Grosso e Castelluccia continuano ad avere un ottimo rapporto col canestro nelle conclusioni dalla lunga distanza e la Bper tocca anche le 5 lunghezze di vantaggio (44-49). Maddaloni però è sempre attenta e ribatte colpo su colpo fino a rimettere la testa avanti sul 53-52 con la bomba di Piscitelli.
Da questo momento in poi l'inerzia della gara è tutta a favore dei padroni di casa che nell'ultima frazione scappano sul 68 a 60 a 3 minuti dal termine. La reazione della Bper si ferma a un minuto dalla fine col canestro dalla distanza di Martelli (70-67), poi Moccia, Rusciano e Desiato segnano i canestri che regalano a Maddaloni un importante vittoria in chiave play-off.
Ora si tornerà in campo il 16 marzo, dopo la sosta per la Coppa Italia, quando il Lanciano affronterà tra le mura amiche il fanalino di coda Taranto.

TABELLINO
SAN MICHELE MADDALONI:Piscitelli 12, Desiato 4, Garofalo 6, Rusciano 16, Chiavazzo 14, Mastropietro n.e. Moccia 19, Loncarevic 10, Greco 0, Salanti n.e. Coach: Massimo Massaro
BPER LANCIANO:Grosso 22, De Vincenzo 4, Martelli 11, Castelluccia 21, Polonara 5, Ucci 11, Bomba 0, Di Marco n.e. Muffa 0, Crognale n.e. Coach: Giorgio Salvemini
Parziali: (18-16 / 14-18 / 21-18 /28-22)