BASKET

Missione compiuta per il Giulianova che sul velluto supera 92-69 il Fondi

Gara mai in bilico. Marmugi e Gallerini top scorer con 23 e 22 punti

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

942

Missione compiuta per il Giulianova che sul velluto supera 92-69 il Fondi




GIULIANOVA. Seconda vittoria consecutiva sul parquet casalingo per gli uomini di coach Francani che hanno battuto con un largo + 23 (92-69) la Virtus Basket Fondi di coach Kalaja. I fondani dopo una buona prima parte di gara sono affondati nei successivi 20' a casa un roster ridotto a soli 8 uomini a causa delle numerose assenze (indisponibili Refini, Di Manno, Di Rocco e Pietrosanto), in casa Globo lo staff tecnico ha dovuto fare a meno di Caruso, lasciato in panchina a scopo precauzionale per i postumi di un infortunio.
La Globo Giulianova parte subito bene con 5 punti dell'ottimo Travaglini, sempre a suo agio con gli inizi partita. Una tripla di Marmugi, alla fine Mvp della gara, porta i giallorossi sul 10-3 ma poco dopo coach Francani è costretto ad avvicendare il play Sacripante, gravato di due falli dopo soli 4', inserendo Mennilli. La reazione degli ospiti non si fa attendere e Porfido colpendo dalla lunga distanza avvicina gli ospiti sul 10-8. La partita però va a strappi e seguendo tale cliché la Globo con il 7 punto del capitano Travaglini (17-8) costringe coach Kalaja a chiamare time-out per riordinare le idee. Con i padroni di casa avanti di 9 punti (23-14), ad un minuto dalla fine del primo quarto altra tegola per lo staff tecnico giuliese che è costretto a richiamare in panchina Gilardi che in una fase di gioco si è procurato una botta alla caviglia. Il Fondi con le rotazioni risicate all'osso rimane comunque aggrappato alla partita (24-17 al 10'), grazie al 90% dalla linea della carità con 90% (9/10).

Il secondo quarto si apre con molti errori offensivi. Il gioco stenta a decollare ed il punteggio conseguentemente ne risente. Dopo la tripla di Cappiello (27-22) Francani chiama time-out per cercare di scuotere i suoi, un po' troppo rilassati. Al ritorno in campo non si vedono gli effetti sperati e gli ospiti, in buona vena, con la seconda tripla della serata di Porfido arrivano sul -2 riaprendo di fatto la gara. Francani al 15' è costretto a chiamare il secondo time-out nell'arco di 3' dopo che la Globo tornata a +7 si vede rosicchiare 5 punti di vantaggio. Al 16' il Fondi pareggia (32-32) ed un minuto dopo va anche in vantaggio, prontamente ribaltato grazie al primo canestro dal campo del giovane Scarpetti buttato nella mischia ed autore di una buona prova. Due lampi di Gallerini riportano i giallorossi avanti di 4 punti. L'ultimo minuto è targato Marmugi: il lungo giallorosso prima la mette da due e poi a 9 decimi dal riposo segna il 2+1 che porta le due squadre negli spogliatoi sul 46-38.
Al ritorno in campo dopo la pausa lunga si vede una Globo completamente diversa. La prima tripla di Sacripante apre il terzo quarto e pochi secondi dopo è bissata dal sedicesimo punto di Gallerini che porta la formazione giuliese al +14 (52-38 al 21'). Il vantaggio degli uomini di Francani aumenta fino a 17 punti e coach Kalaja non può far altro che chiamare time-out. Il +20 (62-42) però solo questione di un paio di azioni e dà finalmente un po' di respiro e tranquillità ai ragazzi di Francani che liberi mentalmente chiudono il terzo quarto sul punteggio di 73-48.
L'ultima frazione, con il Fondi che mette i remi in barca a causa del pesante passivo accumulato, non ha più molto da dire e gli ultimi 10' servono infatti solo ad arrotondare il punteggio fino al 92-69 che chiude la gara.

GLOBO GIULIANOVA – VIRTUS BASKET FONDI 92-69 (24-17, 46-38, 73-48)

Globo: Marmugi 23, Pira 4, Sacripante 15, Gilardi 6, Mennilli 4, Caruso ne, Travaglini 14, Scarpetti 4, Cianella, Gallerini 22. All. Francani
Fondi: Romano 1, Cappiello 19, Perini 8, Fazzone, Lilliu 18, Gattesco 2, Porfido 11, Di Marzo 10. All. Kalaja
Arbitri: Posti, Leonelli