Basket. Scontri play-off per Amatori e Lanciano. Facile il Vasto. Brividi per il Giulianova

Giuliesi impegnati sull'impossibile campo del Latina. Frentani col Martina

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2510

Basket. Scontri play-off per Amatori e Lanciano. Facile il Vasto. Brividi per il Giulianova




ABRUZZO. La sfida di Senigallia, nella settima giornata di ritorno, costituisce un impegno fondamentale in chiave play off. I marchigiani, squadra solida ed esperta, sono al sesto posto, a quota 20 (contro i 28 del Pescara) e quindi già in tale zona, ma puntano a salire ulteriormente per evitare il minaccioso recupero di Giulianova, Eurobasket, Palestrina e Porto S. Elpidio, in lizza per almeno due posti dei primo otto, utili per partecipare alla volata finale del torneo. Una vittoria pescarese consentirebbe per converso ai ragazzi di Fabbri di mantenere il terzo posto solitario, visto il facile impegno interno della BCC Vasto con il Valdiceppo. La discontinuità mostrata dalla Goldengas nell’ultimo mese non deve ingannare circa il valore della formazione, che può contare su una intelaiatura di giocatori esperti (come il play Maddaloni, l’ala Pierantoni, ed il pivot Perini) tra i quali vengono inseriti giovani interessanti sotto la guida del coach Alessandro Valli. Viene da una sconfitta patita a Palestrina (81 - 66) contro una diretta concorrente per accaparrarsi un posto tra le prime otto, e all’andata al Palaelettra la vittoria di Rajola e soci fu abbastanza agevole (74 - 59). Solite attenzioni dunque cercando di mantenere alto il ritmo ed il livello del gioco, con l’incognita del pieno recupero dell’acciaccato Dip; la quarta vittoria consecutiva è alla portata, ma come sempre va massimizzato l’impegno e prestato il giusto approccio alla partita. Nella giornata in cui il Giulianova avrà un impegno quasi proibitivo in casa della capolista Latina, Goldengas Senigallia – Amatori Pescara si giocherà domenica 23 febbraio alle 18.00 sotto la direzione di Paolo Benatti di Medolla (MO) e Stefano Bonetti di Ferrara.
Per il Giulianova invece trasferta impossibile sul campo del Latina, vera e propria corazzata del raggruppamento.
Nel Girone D invece il Lanciano Basket ospiterà il Martina Franca. Per i ragazzi di coach Salvemini l'obettivo è quello di incamerare altri preziosi punti in classifica.

VASTO IN CASA CON IL VALDICEPPO: VINCERE AD OGNI COSTO
Gara sul parquet amico per la BCC Vasto che riceve il Val di Ceppo relegato sul fondo fella classifica con soli quattro punti all’attivo per aver vinto alla 5^ di andata vs la Virtus Bk Fondi (75-69) e alla 1^ di ritorno vs l’EuroBasket Roma (77-66). I Perugini sono sati sconfitti 17 volte e risultano secondi, dopo la Stella Azzurra Roma (1207), con 1210 punti all’attivo e ancora secondi, dopo l’EuroBk Roma (1397), con 1386 punti al passivo ed una differenza punti di -176, seconda solo alla Virtus Bk Fondi (-206), ed una media inglese (-9) che lascia poco spazio ad un pronostico diverso dalla sconfitta annunciata. L’unica possibilità è strettamente legata a quelle sorprese che fanno del basket un gioco molto imprevedibile
Per la gara di domenica coach Di Salvatore potrebbe dover ancora rinunciare a Gianluca Di Carmine, ma per il Val di Ceppo le quotazioni al borsino rimangono praticamente immutate anche perché la squadra vista sul parquet domenica scorsa a Giulianova può sicuramente fare risultato con formazioni in ben altra posizione di classifica diversa dall’ultima.