BASKET

Altra giornata storta per il Giulianova. Il Montegranaro passa 75-71

Gara equilibrata ma i marchigiani si confermano bestia nera

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1291

Altra giornata storta per il Giulianova. Il Montegranaro passa 75-71




MONTEGRANARO. La Poderosa Montegranaro si conferma vera e propria bestia nera della Globo Giulianova, che dopo la sconfitta casalinga del girone di andata non riesce ad espugnare il campo dei "calzaturieri". Per i padroni di casa il successo vale doppio perchè oltre il 2-0 negli scontri diretti la vittoria permette di scavalcare in classifica proprio i giallorossi di coach Francani. Il 75-71 finale non premi una Globo Giulianvoa in partita per tutti i 40' di gioco ma solo una volta (56-57 al 26') capace di sorpassare i padroni di casa, e penalizzata dalla serata non eccezionale di Marmugi, solo 4 punti per lui, che ha lasciato ai soliti Gallerini e Caruso il compito di sobbarcarsi il peso della fase offensiva,
Il primo quarto andava via su un binario di sostanziale equilibrio. Dopo il +5 dei padroni di casa (10-5 al 3') la Globo infatti si metteva in scia nonostante le buone performance della coppia Magrini-Temperini tra i padroni i casa (26-23 al 10'). Il primo vantaggio importante arrivava a metà del secondo quarto quando un canestro del "solito" Magrini portava i suoi sul 38-31. Un'altra tripla, questa volta di Temperini, guidava la Poderosa sul + 8 (43-35 al 7’15”). La Globo Giulianova dimostrando gran carattere si scuoteva dal torpore e complice il passaggio a "zona" si riportava in scia (48-44 al 20') incrinando le certezze dei padroni di casa.
Al ritorno in campo dopo la pausa lunga Montegranaro cercava la fuga bissando il massimo vantaggio raggiunto nel corso del secondo parziale (52-44). Gallerini non ci stava e con una tripla apriva un buon momento targato Globo. Ci pensavano poi Marmugi e Caruso a chiudere un parziale di 4-13 che portava i giallorossi in vantaggio per la prima volta nel corso della partita (56-57).
L'ultimo parziale di apriva con i padroni di casa avanti di 4 lunghezze sul punteggio di 64-60. Dopo l'ennesimo allungo della Poderosa (68-60) la Globo con Gallerini e Gilardi tornava a poco più di un possesso di distanza (68-64 al 6’) rendendo il match sempre più incerto ed emozionante. Sempre Gilardi, con quattro tiri liberi messi a segno avvicinava ulteriormente i giallorossi portandoli a soli 2 punti dagli uomini di Steffè (73-71 al 8’50”). La rimonta giuliese però si esauriva lì. Sabbadini a 30" dalla fine, con un percorso netto dalla lunetta, metteva definitivamente in ghiaccio la partita (75-71). Prossimo impegno per la Globo Giulianova domenica prossima in casa contro il Vasto Basket.
PODEROSA MONTEGRANARO - GLOBO GIULIANOVA 75-71 (26-23, 48-44, 64-60)
MONTEGRANARO: Perin 2 (0/1 da 3) Redolf 7 (2/3 1/4), Berdini 6 (3/6 da due), Sabbadini 10 (2/3 1/8), Cantarini ne, Carpineti 1, Temperini 18 (2/3 4/9), Catakovic 4 (1/2 da due), Nobile 6 (2/6 da due), Magrini 21 (5/9 3/5). All: Steffè
GLOBO GIULIANOVA: Marmugi 4 (0/3 1/5), Gilardi 13 (2/3 1/3), Cianella 2 (1/1 0/2), Sacripante 8 (3/5 0/1), Pira, Mennilli 2 (1/1 0/1), Caruso 16 (2/4 2/4), Marinucci ne, Travaglini 8 (1/2 2/3), Gallerini 18 (3/9 4/7). All: Francani