CALCIO

Virtus Lanciano. Vetrina di lusso stasera al Biondi col Cesena

Match equilibrato: in palio un posto al sole in classifica

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1679

Virtus Lanciano. Vetrina di lusso stasera al Biondi col Cesena




LANCIANO. Virtus Lanciano-Cesena di questa sera al Biondi è un anticipo di lusso per un posto al sole in zona play-off, ma non ditelo al tecnico Marco Baroni che nella consueta conferenza stampa pre-gara ha continuato ad individuare nella salvezza l'unico vero obiettivo di questo Lanciano. Dati alla mano però, guardando anche i freddi numeri della classifica, il confronto tra gli abruzzesi ed i romagnoli potrebbe dare per una delle due squadre lo slancio definitivo nella griglia spareggi promozione. Il Cesena, reduce da un mercato di gennaio sontuoso e ricco di arrivi di qualità, nel 2014 sembra aver trovato la marcia giusta perché no anche per insidiare le prime due posizioni occupate da Palermo ed Empoli. La Virtus dal canto suo ha iniziato tra alti e bassi il nuovo anno e contro i bianconeri è d'obbligo il riscatto dopo l'immeritata sconfitta di sei giorni fa a Reggio Calabria. L'undici di Baroni più volte in questi ultimi mesi ha dato l'impressione di soffrire nel fare la partita al cospetto di compagini chiuse in difesa e pronte a colpire di rimessa. Cosa che molto probabilmente non capiterà col Cesena, che verrà al Biondi cercando di imporre il proprio gioco e la superiore qualità nei singoli. I rossoneri sotto questo punto di vista potrebbero approfittare degli spazi in contropiede.
Per domani sera mister Baroni ha convocato i portieri Branescu e Sepe; i difensori Amenta, Aquilanti, De Col, Ferrario, Germano, Mammarella, Nunzella e Troest; i centrocampisti Buchel, Casarini, Di Cecco, Minotti, Paghera e Vastola; gli attaccanti Comi, Falcinelli, Gatto, Piccolo, Ragatzu e Thiam. Pienamente recuperati Piccolo e Vastola dopo alcuni piccoli problemi fisici accusati in settimana.
Virtus Lanciano-Cesena verrà diretta da Maurizio Mariani della sezione di Aprilia. Guardalinee Borzomì e De Meo. Calcio d'inizio questa sera alle ore 20,30 allo stadio Biondi di Lanciano.

QUI CESENA. BISOLI: «IN ABRUZZO CON UNA MENTALITÀ VINCENTE»
Molto concentrato il tecnico del Cesena, Marco Bisoli: «Domani con grande umiltà andremo a giocare su campo difficile, il Lanciano è una squadra che per lunghi tratti ha guidato il campionato dimostrando equilibrio nelle due fasi. In casa subisce pochi gol e ha delle Individualità importanti come il regista arretrato Mammarella che ha un piede da Serie A. Dovremo stare attenti sulle palle inattive, portano tanti uomini a saltare in area di rigore. Di gare facili non ne esistono, sono sicuro del fatto che i miei ci metteranno impegno, affrontando il Lanciano come se fosse una finale. Rispettiamo l’avversario ma andremo in Abruzzo con una mentalità vincente».
Il mister dei romagnoli ha convocato (in ordine di numero di maglia, ndr): Rossini, Alhassan, Camporese, D'Alessandro, De Feudis, Rodriguez, Volta, Kkrajnc, Garritano, Defrel, Succi, Gagliardini, Yabre, Consolini, Bangoura, Agliardi, Renzetti, Coser, Capelli, Marilungo e Belingheri.

Andrea Sacchini