Rugby. Inizia alla grande il 2014 de L'Aquila. Regolato facilmente 34-5 il Firenze

Gli abruzzesi conquistano tutti e 5 i punti in palio

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1749

Rugby. Inizia alla grande il 2014 de L'Aquila. Regolato facilmente 34-5 il Firenze




FIRENZE. Riparte subito bene L’Aquila Rugby 1936 che, tornata finalmente in campo dopo la lunga pausa, mette a segno quattro mete ai danni del Firenze Rugby e mantiene la vetta della classifica portandosi a 52 punti, ancora a più otto dall’inseguitrice Recco: 5 a 34 il risultato finale della prima giornata di ritorno.
A Firenze sono i padroni di casa a muovere per primi il risultato: a soli due minuti dal fischio d’inizio l’ala Bastiani va in meta e porta i suoi sul 5 a zero, risultato parziale che verrà modificato solo al 33’ con un calcio di punizione realizzato dall’estremo neroverde Biasuzzi. Sul 5 a 3, e con i padroni di casa in quattordici per il cartellino rosso rimediato dal terza linea Ippolito (per placcaggio pericoloso), l’ala Bonifazi allunga mettendo a segno una meta su intercetto e risalendo il campo dai propri 22; Biasuzzi trasforma per il 5 a 10 e allo scadere del primo tempo realizza il secondo calcio di punizione e firma il parziale di 5 a 13.
Nella ripresa cresce la squadra aquilana determinata a chiudere il match con il bonus mete. Già al 7’ arriva la seconda segnatura neroverde ancora dalle mani di Bonifazi che, con la trasformazione di Biasuzzi, muove il risultato e porta i suoi sul 5 a 20. Dieci minuti più tardi il pacchetto di mischia neroverde sfrutta la superiorità numerica, in seguito al giallo assegnato al prima linea Piccioli, e trova una meta tecnica con trasformazione in mezzo ai pali (5 - 27). Al 23’ interviene nuovamente il direttore di gara sull’indisciplina in campo: dopo il giallo per il seconda linea aquilano Flammini, assegna, al 24’, ancora un rosso per la formazione di casa, questa volta all’ala toscana Bastiani. A 12 minuti dalla fine L’Aquila registra la meta del bonus: il seconda linea Fiore, entrato dalla panchina, finalizza al meglio un raggruppamento aquilano nato da una rimessa veloce: Biasuzzi trasforma e chiude la partita sul 5 a 34.
“Dopo oltre un mese di stop siamo tornati in campo al meglio, mettendo a segno un’altra vittoria ed ottenendo il bottino pieno.
Credo che oggi i ragazzi abbiano dato una risposta importante ai problemi in corso, alle difficili settimane di gennaio e, ancora, all’assenza di partite e alle difficoltà incontrate negli ultimi giorni a causa del maltempo: hanno risposto nel migliore dei modi, portando in campo un bel gioco e tanta determinazione, per ritornare a casa non solo con la vittoria, ma anche con il bonus. – ha dichiarato a caldo il tecnico Raineri - Sapevamo bene che non sarebbe stata una partita facile, contro un avversario molto fisico, che mette in campo un rugby duro: così è stato soprattutto nella prima frazione di gioco dove siamo stati in svantaggio fino al 37’, soffrendo anche a causa delle difficili condizioni del campo e della pioggia. Ma, grazie al buon gioco ed al carattere di tutto il collettivo, nella ripresa siamo riusciti a smuovere il risultato a nostro vantaggio, fino ad ottenere il bonus mete. Sono davvero soddisfatto perche oggi sono stati tutti protagonisti di una grande partita.” – ha il tecnico aquilano.

Aeroporto Firenze Rugby 1931 v L’Aquila Rugby 1936 5 – 34 (5 – 13)
Marcatori: pt 2’ mt Bastiani (5 – 0), 33’ cp Biasuzzi (5 – 3), 37’ mt Bonifazi (5 – 8), tr Biasuzzi (5 – 10), 41’ cp Biasuzzi (5 – 13); st 7’ mt Bonifazi (5 – 18), tr Biasuzzi (5 – 20), 17’ mt tecnica, tr Biasuzzi (5 – 27), 28’ mt Fiore tr Biasuzzi (5 – 34).
Aeroporto Firenze Rugby 1931: Falleri (13' p.t. D'andrea), Semoli (29' s.t. Ghini), Rios, Meyer, Bastiani, Nava, Mené (29' s.t. Di Francescantonio), Santi, Ippolito, Broglia, Parri, Soldi (18' s.t. Ciampa), Piccioli, Fanelli (18' s.t. Meroni), Gambineri (38' s.t. Bianco).
A disp.: Chiostrini, Petrangeli. All. Sordini-Cagna
L’Aquila Rugby 1936: Biasuzzi; Bonifazi, Castle, Mattoccia (25’ st Antonelli), Palmisano (12’ st Santillo); Forte, Speranza (30’ st Carnicelli); Ceccarelli, Zaffiri, Cialone (18’ st Di Cicco); Caila (25’ st Fiore), Flammini; Iovenitti (12’ st Brandolini), Subrizi (18’ st Cocchiaro) Milani (24’ st Di Roberto). All. Raineri.
Arbitro Traversi (Rovigo) G.di L.: Favero, Brescascin
Calciatori: Mené (Aeroporto Firenze) 0/2;Biasuzzi (L’Aquila Rugby) 6/6
Cartellini gialli: Pt 15’ rosso per Ippolito (Firenze Rugby); 15’ st giallo per Piccioli; 23’ st giallo per Flammini (L’Aquila); 24’ st rosso per Bastiani (Firenze); 36’ giallo per Brandolini; 38’ giallo per Di Roberto (L’Aquila).
Note: Pioggia battente, campo allentato, 250 spettatori.
Punti in classifica Firenxe 0 L’Aquila 5