Basket. Più dura del previsto per il Giulianova. Col Valdiceppo è soltanto 67-62

Prestazione sottotono dei giuliesi contro la cenerentola del torneo

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

971

Basket. Più dura del previsto per il Giulianova. Col Valdiceppo è soltanto 67-62




GIULIANOVA. La Globo Giulianova dopo la vittoria di Orvieto allunga la striscia di successi portandola a quota due, grazie al 67-62 rifilato ad un Valdiceppo combattivo e mai domo.
Inizio gara ad appannaggio degli ospiti che sbagliando poco in attacco dopo 3' si portavano già sul 3-9 con la Globo che viceversa aveva più di un problema a trovare tiri con alte percentuali. La riscossa era guidata da un positivo Mennilli che con 5 punti in rapida successione ricacciava indietro gli ospiti (10-9 al 6') portandoli anche al -4 dopo 7' di gioco. La Globo dopo lo sbandamento iniziale ritrovava i consueti automatismi basando il gioco su un positivo Mennilli, preciso al tiro, e su Marmugi, molto attivo sotto le plance.
Sempre Marmugi, ma questa volta con due triple, firmava il primo vero break della partita portando i giallorossi sul 25-18 dopo 3 giri di lancette dall'inizio del secondo quarto. La reazione del Valdiceppo era rabbiosa e si traduceva nel giro di un paio di azioni nel -1 (25-24) anche grazie al lungo Serino che dava più dinamismo al gioco sotto le plance. La partita andava però a sprazzi senza che nessuna delle due squadre prendesse decisamente il vantaggio. La Globo in chiusura di tempo ci riprovava: Pira e Caruso firmavano il + 6 ma proprio allo scadere, Santantonio, con un tiro allo scoccare del 20', fissava il punteggio sul 36-32.
Al ritorno in campo, come nel primo quarto, il primo canestro era di Mennilli che dimostrava di essere in ottima serata. La Globo, sicuramente più propositiva e precisa di quella vista nei primi 20' macinava pallacanestro portandosi sul 45-36 grazie ai primi due punti della serata, avara di canestri ma non di sagacia tattica, del play Sacripante. La Globo Giulianova volava anche sul +10 (50-40 al 26'). Il vantaggio durava però poco. Un fallo antisportivo di Marmugi costava ben 5 punti ai giallorossi (50-47 al 27') ridando forza e coraggio agli ospiti che con un canestro dalla lunga di Meschini, pareggiavano, chiudendo un parziale di 0-10. Gallerini non ci stava e, dall'alto della sua classe, prendeva per mano i compagni e dal cilindro pescava due canestri di alta scuola che riportavano in chiusura di quarto la Globo in vantaggio (55-52 al 30').
In apertura di quarto parziale Sacripante con una tripla dava il +5 (59-54) ai suoi ma da quel momento in poi la Globo non riusciva ad allungare in modo deciso. I tanti errori al tiro e le palle perse consentivano agli ospiti di rimanere attaccati alla gara (61-56 al 35'40”). Caruso, anche lui con un tiro dalla lunga riportava la Globo sul +8 (66-58 al 37') ma il Valdiceppo si dimostrava avversario ostico e con un canestro dell'ottimo Casuscelli si riportava sul -4 (66-62). Gli avversari per due volte avevano in mano anche il pallone del potenziale -1, l'ultimo a 40" dalla fine, ma per due volte non trovavano la via del canestro. La parola fine la metteva Sacripante che con 1/2 dalla lunetta fissava il punteggio sul 67-62 regalando il secondo successo consecutivo ai suoi.
Prossimo impegno per la Globo Giulianova sabato prossimo in casa contro l'Eurobasket Roma.

GLOBO GIULIANOVA – VALDICEPPO 67-62 (19-16, 36-32, 55-52)

Arbitri: Lupelli, Cardano
Globo Giulianova: Marmugi 15, Pira 4, Sacripante 8, Mennilli 11, Caruso 10, Travaglini ne, Scarpetti, Cianella 3, Gallerini 16. All. Francani
Valdiceppo: Santantonio 6, Burini 2, Meschini 7, Orlandi, Ramenghi 12, Rath 6, Casuscelli 17, Serino 2, Urbini 10, Guede . All. Traino