Basket. Roseto non stecca l'ultima del 2013 ed espugna 88-62 Firenze

Prova mostruosa degli Sharks in entrambe le fasi

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2159

Basket. Roseto non stecca l'ultima del 2013 ed espugna 88-62 Firenze




ROSETO. Torna a vincere la Modus FM ( dopo lo stop interno con Matera ) espugnando il parquet del PalaEstra di Siena ( per l’indisponibilità del PalaMandela di Firenze), contro l’Enegan Firenze, avversario troppo rinunciatario e sprecone, ma gli Sharks di questa sera ( che dedicano la vittoria all’atleta Francesco Papa, sotto ai ferri per un delicato intervento ) sono stati letteralmente di un altro livello e grazie a questi preziosi due punti si issa a 14 in classifica e può preparare al meglio la prossima sfida casalinga contro Ferrara. Ci si attendeva un pronto riscatto biancazzurro dopo la sconfitta per mano lucana di una settimana fa, e due punti son arrivati ( sesto punto nell’era Trullo, tutti in trasferta ), grazie ad un attacco convincente, una difesa super e soprattutto una buona risposta degli esterni. Firenze non veniva da esaltante periodo, e nonostante l’avvicendamento tra Giordani e Caja, la squadra è risucchiata sempre più nelle zone basse della classifica, ora con 10 punti all’attivo e un futuro difficile da decifrare. Senza Metreveli, coach Trullo si presenta nello starting five con Marini dentro e Legion fuori, insieme a Stanic, Sowell, Leo e Bisconti, coach Caja risponde con Simoncelli in cabina di regia, Wood e Swanston esterni, Castelli e capitan Conti sotto le plance. Inizio di gara un po’ molle in difesa per gli Sharks, con Wood ( 11 punti nel primo parziale ) che segna i primi 7 punti, ma dall’altra parte Marini e Sowell cercano di impattare, anche e al 5° si è sul 9-5; l’entrata di Legion per i rosetani è benevola, e l’esterno ex Florida University rosicchia qualche punticino ai locali, che chiudono ugualmente sopra di 3 il primo parziale ( 21-18 ). Nel secondo quarto la Modus FM inizia ad alzare i ritmi, e grazie soprattutto alla panchina ( Genovese, Ricci e Legion ) e a ottime scelte in attacco comincia a macinare gioco e lo fa soprattutto grazie Lillo Leo, con 9 punti consecutivi consente ai suoi di fare un break importante sul 25-32; Simoncelli non molla, ma la Modus FM rimane concentrata, mordendo su ogni pallone e chiudendo sopra di 13 i primi venti minuti di gioco ( 30-43 ).
Al rientro nel rettangolo di gioco la musica non cambia: Trullo il quintetto con cui aveva iniziato il match e due canestri da sotto di Leo e Sowell danno il “là” ad un altro allungo rosetano, ma Pazzi con 6 punti di fila, supportato dal solito Simoncelli, fa tornare Firenze sotto le 11 lunghezze, 40-51 al 25°; Caja chiama due time-out consecutivi per fermare il predominio rosetano, con risultati negativi, infatti il trio Legion-Genovese-Marini porta gli Sharks sul massimo vantaggio del +19, prima che Simoncelli e lo stesso Legion fissino il risultato a fine terzo periodo sul 48-64. Gli ultimi dieci minuti si aprono con il canestro da tre punti di Simoncelli ( il migliore dei suoi ), con Firenze che comincia a crederci ma è un fuoco di paglia: Roseto piazza un break devastante ( l’ennesimo ) di 10-2, e mettono una seria ipoteca sui due punti in terra toscana; al 35° il tabellone recita 53-73, con i padroni di casa che alzano definitivamente bandiera bianca, mentre gli Sharks piazzano canestri su canestri, a segno anche l’under De Dominicis, con il match che si conclude con un roboante 62-88, tra gli applausi dei rosetani arrivati al PalaEstra. Partita condotta in maniera perfetta da parte dei rosetani, con Nicolas Stanic autentico condottiero, 9 assist per lui, un ritrovato Lillo Leo, le conferme Bisconti e Legion, oltre la verve offensiva devastante di Legion. Prossimo turno, domenica 5 gennaio 2014 ( ultima giornata di andata ), la Modus FM tornerà al PalaMaggetti, contro la prima in classifica della Mobyt Ferrara.

ENEGAN FIRENZE - MODUS FM ROSETO 62-88 ( 21-18, 9-25, 18-21, 14-24 )
FIRENZE: Cucco 3, Pazzi 6, Swanston 8 , Simoncelli 22 , Conti 2 , Castelli 1 , Wood 18 , Severini n.e. , Rabaglietti 2 , Schiano. All. Caja
ROSETO: De Dominicis 2 , Sowell 6 , Nolli n.e. , Legion 23 , Stanic 4 , Leo 13 , Genovese 15 , Marini 9 , Bisconti 12 , Ricci 4.All. Trullo
ARBITRI: Boninsegna Matteo, Scudiero Davide, Pansecchi Mauro.
NOTE: Firenze tiri da due 16/39 , tiri da tre 7/26 , tiri liberi 9/10 , rimbalzi 30 ( 10 offensivi ); Roseto tiri da due 25/37 , tiri da tre 9/26 , tiri liberi 11/12, rimbalzi 33 ( 8 offensivi )
USCITI PER 5 FALLI: nessuno