Basket. Campli è davvero grande: supera 71-60 il Pozzuoli e vola in testa

Domenica col Trani per chiudere alla grande un 2013 indimenticabile

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1442

Basket. Campli è davvero grande: supera 71-60 il Pozzuoli e vola in testa




CAMPLI. Torna alla vittoria, dopo il passo falso a Nardò, la GLOBO-ALLIANZ Campli. A farne le spese è la Virtus Pozzuoli. Ci si aspettava una partita dura e difficile, contro una formazione ostica come quella di Pozzuoli, ma le difficoltà non si fermavano qui, visto il forte attacco influenzale che ha colpito Diener, costringendolo a non poter prender parte al match.
Gli ospiti partono forte, portandosi sul 5-11 e trovando punti dalla lunga distanza sulla difesa a zona dei Farnesi. Campli soffre per tutto il primo quarto, con Negrini che esce zoppicando a 3' dal termine del periodo. Tuttavia i biancorossi rimangono attaccati alla partita chiudendo i primi dieci minuti sul 14-15.
Nel secondo periodo Campli mette la testa avanti per la prima volta sul 22-21, con Negrini, tornato in campo, a mezzo servizio, da vero gladiatore. Regna l'equilibrio nel match e le squadre vanno a riposo sul 28-25.
Nella terza frazione Campli spacca la partita portandosi subito sul 32-25, ed allungando poi sul 38-29 a metà periodo. Gli ospiti si caricano di falli con Aprea (4), Errico e Luongo(3) ed i Farnesi ne approfittano allungando dalla lunetta fino al 46-34. il periodo finisce sul punteggio di 46-36.
Nell'ultimo periodo Pozzuoli tenta i riportarsi in partita, gli ospiti toccano per due volte il -7, ma vengono ricacciati via da uno strepitoso Palantrani. Negli ultimi minuti di gioco,i padroni di casa amministrano e regalano minuti ai giovani Alleva e Stucchi. L'ultima sirena suona sul 71-60.
Grande prova i carattere per i ragazzi di coach Castorina, che in piena emergenza lunghi, con Diener indisponibile e Negrini a mezzo servizio, riesce a far sua con autorità una partita difficile. Con lo stop di Mola e delle due formazioni di Benevento, la GLOBO-ALLIANZ si riporta in testa grazie allo scontro diretto con Mola. Domenica prossima contro Trani, di nuovo al PalaBorgognoni, i Farnesi si giocano la possibilità di chiudere il 2013 in testa.