Basket. Il forte Rieti espugna nettamente 76-58 il parquet di Giulianova

Ultimi due quarti da incubo per i giuliesi

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1073

Basket. Il forte Rieti espugna nettamente 76-58 il parquet di Giulianova




GIULIANOVA. Brutto stop casalingo per la Globo Giulianova che dopo le belle vittorie in casa con la corazzata Latina e domenica scorsa contro il Basket Fondi è incappata in una sconfitta, la terza stagionale, con il forte Npc Rieti, formazione che proprio con il Giulianova condivideva la seconda posizione in classifica. Il 58-76 finale premia una squadra, il Rieti, più cinico e concentrato nei momenti caldi della partita, specialmente negli ultimi 20′ di gara.
Per la Globo molto da recriminare: Caruso ed Andreani non nella migliore serata e troppi rimbalzi offensivi concessi a Feliciangeli e soci hanno permesso alla Npc Rieti più di un secondo tiro. Nonostante ciò la partita non era iniziata messa male, tutt’altro. La formazione di coach Francani partiva subito bene martellando da tre punti con Andreani e Gallerini, mettendo così non poca pressione sugli ospiti che dalla loro non potevano godere di percentuali altrettanto buone. Avanti di 9 lunghezze (12-3), il Rieti, nonostante un Feliciangeli opaco e gravato di falli, complice gli ingressi di Musso e Ferraro risaliva nel punteggio fino a chiudere il primo quarto sotto di un solo possesso (19-17).
Nel secondo quarto i troppi secondi tiri concessi agli ospiti e le cattive percentuali al tiro della Globo permettevano alla Npc di andare avanti nel punteggio prima che con un colpo di coda: le triple di Andreani e Caruso ed i canestri di Gallerini rimettessero in carreggiata la Globo Giulianova che impattava e riusciva poi chiudere la prima metà gara sul 38-37.
Al ritorno in campo dopo la pausa lunga la partita cambiava registro e la Npc Rieti grazie ad un Caceres (23 punti) in serata di grazia si portava nettamente avanti sfruttando il controllo dei rimbalzi e le troppe palle perse di una Globo un po’ imprecisa nei suoi uomini migliori. Chiuso il terzo quarto sotto di 5 punti (53-58), i giallorossi non riuscivano negli ultimi 10′ ad impensierire un Rieti, che con ben 4 uomini in doppia cifra, allungava nel punteggio fino al 58-76 finale, un +18 fin troppo severo per Gallerini e soci.
Prossimo impegno per la Globo, domenica prossima, a Pescara contro la locale formazione della Pallacanestro Pescara.

GLOBO GIULIANOVA – NPC RIETI 58:76 (19:17, 38:37, 53:58)

Globo Giulianova: Marmugi 11, Pira 2, Cianella, Sacripante, Andreani 10, Mennilli 2, Caruso 8, Travaglini 6, Scarpetti ne, Gallerini 19. All: Francani
Npc Rieti: Giampaoli 14, Biasich, Benedusi 13, Feliciangeli, Caceres 23, Ferraro 10, Ponziani 2, Musso 9, Scodavolpe 5, Mascagni. All: Nunzi