Basket. Prova di forza del Campli che espugna 87-80 il parquet di Potenza

Domenica ultima di andata, fondamentale anche per la Coppa Italia

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1115

Basket. Prova di forza del Campli che espugna 87-80 il parquet di Potenza




POTENZA. La Globo Allianz Campli espugna anche l'ostico parquet di Potenza e grazie allo scivolone di Mola si porta in testa alla classifica insieme a quest'ultima e Benevento. Partita avvincente ed intensa quella disputata dai ragazzi di coach Castorina che pur controllando il match per tutti i quaranta minuti non sono riusciti ad ammazzare la partita, grazie anche alla grinta della squadra di casa.I Farnesi partono subito forte trovando la via del canestro e allungando sul 7 -14. Potenza prova a mischiare le carte con la zona, ma prima Montuori e poi Gaeta puniscono dalla lunga distanza, con Campli che tocca il massimo vantaggio sul 12-22 a 3' dal termine della prima frazione. I padroni di casa però non ci stanno e si sbloccano con una tripla di tabella canestro del giovane Pace, riuscendo poi a chiudere i primi dieci minuti sul 18-22.Nel secondo periodo Serafini si vede fischiare due falli consecutivi in meno di un minuto e poco dopo la panchina di Potenza riceve un tecnico per proteste. Il punteggio si fissa sul 20-24. I padroni di casa aumentano l'intensità del match, aiutati anche da un metro arbitrale più permissivo dopo il tecnico fischiato alla panchina, ed i biancorossi vanno in difficoltà, non riuscendo a trovare tiri puliti. Questa situazione regala anche il primo ed unico vantaggio ai padroni di casa sul 33-32. Montuori però allo scadere porta Campli al riposo in vantaggio sul 34-36.Nella terza frazione, Campli guidata prima da Diener e poi da Palantrani, che si sblocca con due triple consecutive, arriva a toccare il massimo vantaggio sul 42-56.

Ma sul finale di quarto Potenza grazie ai canestri di Lo Russo, Marchese e Ginefra riesce a rimanere in partita, chiudendo i primi 30' sul 53-59. L'ultimo periodo è la fotocopia del terzo, Campli allunga di nuovo, toccando il nuovo massimo vantaggio sul 55-70 a 8' dal termine, grazie a due bombe di Montuori. A meno di 4' dal termine è ancora massimo vantaggio sul 63-78. Ma gli ultimi minuti sono sempre fatali e complice anche qualche errore di troppo biancorosso, i padroni di casa, spinti dal pubblico rientrano in partita. In un clima infuocato arrivano a toccare il 75-78 ad 1' dal termine. Potenza gioca la carta del fallo sistematico ma dalla lunetta Montuori e Petrucci non sbagliano e regalano il primato ai tifosi Farnesi espugnando Potenza con il punteggio di 80-87. La testa è già alla prossima partita, che si svolgerà, causa rinvio dovuto ad un tesserato della squadra ospite convocato in una rappresentativa nazionale, mercoledì 4 dicembre alle ore 21,00 al PalaBorgognoni contro l'altra capolista Magic Team Benevento. Ultima gara del girone di andata, fondamentale per decretare l'accesso alle finali di Coppa Italia LNP (Final Eight Adecco Cup DNC) a cui prenderanno parte le prime classificate dei sette gironi di DNC più la migliore seconda dei gironi a 14 squadre. Le finali si svolgeranno dal 7 al 9 Marzo 2014 insieme a quelle di DNB e Lega Gold e Silver. La vittoria contro Benevento ci regalerebbe l'accesso matematico alle finali, qualsiasi sia il risultato dell'altra capolista Mola. Un risultato pesante per una matricola quale siamo, che ci riempie di orgoglio. Nessuno avrebbe pensato di ritrovarsi in questa situazione, ed ora lo stimolo è grande, la voglia di riportare Campli nell'olimpo del basket nazionale passa anche da qui.