CALCIO

L'Aquila Calcio. Pagliari e la “follia” finale col Benevento: «Un peccato ma è il calcio»

Rossoblù con un solo obiettivo: dimenticare gli ultimi 5 minuti con i giallorossi

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1537

L'Aquila Calcio. Pagliari e la “follia” finale col Benevento: «Un peccato ma è il calcio»




L'AQUILA. Ripartire dagli ottimi primi 80 minuti e dimenticare al più presto possibili gli ultimi 10 minuti di follia col Benevento. È questo il diktat del tecnico Giovanni Pagliari, più amareggiato che deluso dopo l'incredibile 2-2 maturato negli ultimi minuti di gioco sabato al Fattori con il Benevento. Anche se al cospetto di una delle compagini meglio attrezzate per il salto di categoria, L'Aquila si è fatta scioccamente rimontare 2 reti dal Benevento che ha approfittato degli errori di distrazione della retroguardia rossoblù, evidentemente già con la testa alla prossima partita. Sarà compito anche di mister Pagliari far sì che il pareggio con i campani non abbia ripercussioni psicologiche in vista delle prossime partite.
«C'è rammarico per aver pareggiato una gara incredibile a cinque minuti dalla fine» – ha raccontato Pagliari – «ma non bisogna dimenticare che davanti a noi avevamo giocatori fantastici per la categoria. Appena sbagli in C vieni punito e così è stato anche per L'Aquila. Abbiamo fatto un'ora straordinaria giocando a ritmi altissimi, poi il calo nell'ultima parte di gara è stato inevitabile».
Il pareggio beffa non ha però minimamente intaccato convinzioni ed obiettivi di questa squadra: «i ragazzi vanno ringraziati per questo campionato straordinario che stanno disputando. Ora guardiamo al futuro restando sempre con i piedi per terra ma convinti delle nostre potenzialità. Pontedera è una partita difficile ma non esistono partite facili giunti a questo punto».
«Se ad inizio campionato avessimo pensato di lottare per il primo posto avremmo firmato come un sogno» – chiude Pagliari – «quindi dalla nostra ripartiamo con grande entusiasmo e voglia di rivalsa, iniziando da un'altra squadra importante come il Pontedera».
Il big-match Pontedera-L'Aquila verrà arbitrato da Daniele Martinelli della sezione di Roma 2. Guardalinee Lanotte e Stasi. Fischio d'inizio domenica alle ore 14,30 allo stadio Ettore Mannucci di Pontedera.
Andrea Sacchini