Pallavolo. Hurrà Dannunziana Pescara ed Arabona Manoppello. Perde l'Altino

Le pescaresi prime in classifica a punteggio pieno

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2595

Pallavolo. Hurrà Dannunziana Pescara ed Arabona Manoppello. Perde l'Altino




PESCARA. Prova di forza per la Dannunziana AnnoZero nella terza giornata del Campionato Nazionale di pallavolo femminile serie B2/girone F: le adriatiche vincono la terza partita in tre gare e conquistano il primato in classifica grazie agli 8 punti e la migliore differenza set vinti/set persi.
Nulla ha potuto il giovane Jesi tra le mura amiche del Pala Elettra 2 (risultato finale 3-0; parziali 25-13; 25-11; 25-8). In tutti e tre i set la consapevolezza e la determinazione delle padrone di casa, con il capitano Chiara Spagnoli top scorer e tornata a fare la 'differenza' statisticamente ma anche caratterialmente, non hanno permesso all'avversario alcuna velleità. Da sottolineare l'esordio assoluto nella serie nazionale della giovanissima centrale Raffaella Damiani, aggregata alla prima squadra data l'indisponibilità della 'collega di reparto' Lisiena Volaj. Prossimo turno ancora in casa per le ragazze del Presidente Vettraino, avversario il Gabicce PU.
Stravince anche l'Arabona con un perentorio 3-0 sul campo del Moie. Parziali di 25-17, 25-21 e 25-23. Importante successo per le ragazze di Manoppello che hanno conquistato i primi punti in classifica. Sabato trasferta sul campo del Fabriano.
Altra sconfitta invece per l'Altino Chieti, che ha ceduto in casa per 3-0 anche con l'Habitat Montegranaro. Prestazione generosa ma insufficiente per le teatine, con parziali di 25-17, 25-21 e 25-23. L'Altino non ha ancora guadagnato punti in classifica e sabato trasferta ostica sul terreno del Macerata.