Basket. Troppo Latina per il Vasto: 83-68 senza alcun rimpianto

Laziali troppo forti: Vasto in partita fino al terzo quarto

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

955

Basket. Troppo Latina per il Vasto: 83-68 senza alcun rimpianto




LATINA. Quinta vittoria consecutiva per la Benacquista Assicurazioni Latina Basket, che davanti al pubblico amico del PalaBianchini supera la Bcc Vasto con il punteggio di 83-68. Una vittoria che, complice anche il ko di Giulianova, vale la vetta solitaria del girone C del campionato DNB.
Coach Garelli, che recupera Uglietti, schiera uno starting five composto da Bolzonella, Santolamazza, Tagliabue, Pilotti e Carrizo. La Bcc Vasto risponde con Sergio, Di Carmine, Dipierro, Marinelli e Serroni.
La partenza è tutta di marca abruzzese. Non basta neanche il time out richiesto da coach Garelli per riportare Latina sulla retta via: 6-14. Poi pian piano, grazie alle triple di Santolamazza e Bolzonella, la Benacquista Assicurazioni Latina si riporta sul -2 (14-16) ma Serroni riallontana i nerazzurri. La stoppata di Squeo ridà morale al quintetto di coach Garelli, che poi con Bonacini e Santolamazza si riporta in scia al termine del primo quarto di gara: 18-19.
Latina mette la freccia in avvio di secondo quarto: Bolzonella e Pilotti regalano il 26-21. Vasto, però, non resta a guardare e con Di Carmine e Serroni non lascia spazio al tentativo di fuga dei nerazzurri. La gara resta quanto mai equilibrata e così nel finale ci vuole la buona percentuale di realizzazione dalla lunga distanza di Latina per spostare l’ago della bilancia. Apre le danze Pilotti, poi Pastore (due volte immediatamente prima dell’intervallo lungo) manda le due squadre negli spogliatoi sul punteggio di 45-40.
Al rientro in campo le percentuali realizzative si abbassano da ambo le parti e solo la bomba di Carrizo fa muovere lo score dei nerazzurri: dopo 4’ è 48-44. La partita resta in equilibrio ma con la Benacquista Assicurazioni comunque costantemente avanti. Nel finale di quarto, poi, i nerazzurri piazzano il minibreak che vale il +11 (64-53). Il canestro di Durini, poi, chiude il quarto sul 64-55.
In avvio di ultimo parziale alcuni falli commessi da Latina (tra cui un tecnico fischiato a Pilotti) riportano Vasto sul -5 (64-59). La reazione pontina, tuttavia, non si fa attendere e prima Pilotti poi Bolzonella ristabiliscono le distanze. L’antisportivo fischiato a Marinelli, poi, spalanca le porte a Latina, che con le bombe di Pastore e Tagliabue vola al nuovo massimo vantaggio: +15 (79-64). A questo punto è pura accademia, con Latina che chiude 83-68.

BENACQUISTA ASSICURAZIONI LATINA 83-BCC VASTO 68 (18-19; 45-40; 64-55)
LATINA: Bolzonella 21, Pastore 12, Santolamazza 17, Tagliabue 13, Squeo 1, Pilotti 10, Uglietti, Bonacini 6, Carrizo 3, Nardi. All. Garelli
VASTO: Sergio 9, Di Carmine 17, Dipierro 6, Di Tizio 10, Ierbis, Durini 2, Maggio, Marinelli 13, Salvatorelli, Serroni 6. All. Di Salvatore
Arbitri: Marcello Callea di Porto Torres (SS) e Valentina Nioi di Assemini (CA).
Note: Latina: t2: 9/23, t3: 15/33, tl: 20/25. Vasto: t2: 22/46, t3: 3/13, tl: 15/16.