Pallamano. Stasera Italia-Romania a Pescara vale la qualificazione ai Mondiali

Appuntamento alle ore 20,00 al Pala Giovanni Paolo II

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2707

Pallamano. Stasera Italia-Romania a Pescara vale la qualificazione ai Mondiali




PESCARA. Inizia da Pescara, dal Pala Giovanni Paolo II, il cammino della Nazionale maschile nel Gruppo 5 di qualificazione ai Campionati Mondiali di Qatar 2015. Gli azzurri, impegnati in allenamento a Chieti da domenica scorsa, affrontano la Romania a partire dalle ore 20: sarà una sfida difficile per Maione e compagni, contro un avversario che vanta importanti esperienze nelle competizioni internazionali.
L’Italia, guidata dai tecnici Franco Chionchio e Branko Dumnic, si è radunata a Chieti domenica scorsa e qui svolge doppie sedute d’allenamento quotidiane. Ieri sera disputata anche un’amichevole contro una rappresentativa di atleti locali (34-15 il finale) nell’ambito della quale si sono messi in mostra Radovcic e Skatar, con 9 e 8 reti ciascuno.
Dall’altra parte, dunque, la Romania. La formazione allenata da Eliodor Voica ha partecipato ai Mondiali del 2011 – superando la Russia ai Play-Off e la Serbia nel proprio girone -, mentre ha chiuso senza successi l’ultimo girone di qualificazione agli Europei 2014, dove affrontava le forti Islanda, Bielorussia e Slovenia. Tra i convocati che saranno in campo a Pescara, anche Popescu e Cristescu del Constanta, formazione che aveva superato il Bolzano nei preliminari di Champions League 2012/13.
Nel Gruppo 5 di qualificazione ai Mondiali di Qatar 2015 sono inserite anche Slovacchia e Cipro, in campo questa sera alle 19:15. Il regolamento delle qualificazioni prevede il passaggio del turno per la sola prima classificata.
Il match Italia – Romania al Pala Giovanni Paolo II di Pescara si disputa a partire dalle 20:00, sotto la direzione della coppia Dimitar Mitrevski (MKD) – Blagojche Todorovski (MKD); delegato EHF il signor Pero Maric (BIH). Ingresso libero per gli spettatori, diretta televisiva dell’incontro su RAI Sport 2 (anche in streaming) e aggiornamenti anche su ticker.ehf.eu.

I CONVOCATI AZZURRI
1. Carrara Alejo Juan Martin (1974 – Cassano Magnago)
2. Di Maggio Adriano (1985 – Pressano)
3. Di Marcello Pierluigi (1978 – Ambra)
4. Fovio Vito (1979 – Junior Fasano)
5. Giannoccaro Umberto (1988 – Junior Fasano)
6. Maione Pasquale (1982 – HC Bascharage)
7. Marrochi Pablo (1986 – Terraquilia Carpi)
8. Resca Matteo (1985 – Estense)
9. Radovcic Demis (1988 – Bozen)
10. Rubino Francesco (1983 – Junior Fasano)
11. Sampaolo Valerio (1987 – Pressano)
12. Skatar Michele (1985 – HBC Nantes)
13. Stabellini Riccardo (1994 – Estense)
14. Turkovic Dean (1987 – Bozen)
15. Vaccaro Vito (1989 – TeknoElettronica Teramo)
16. Volpi Francesco (1986 – HC Bascharage)