Basket. La Proger Chieti ospita Ravenna. Il Roseto se la vedrà col Mantova

Domenica dalle grandi emozioni per le abruzzesi di Lega Adecco Silver

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1913

Basket. La Proger Chieti ospita Ravenna. Il Roseto se la vedrà col Mantova




CHIETI. La Proger Chieti attende domenica (ore 18:00) al PalaTricalle la visita della Acmar Ravenna. Per squadra di Nino Marzoli è il secondo match interno consecutivo dopo la vittoria di domenica per 68-60 contro Reggio Calabria, mentre per quella di Giordani è reduce da due successi consecutivi: quello rotondo (+13) sul difficile campo di Mantova della 2^ giornata e quello casalingo di domenica scorsa contro Lucca (+12). Se si considera che alla 1^ di Campionato i ravennati erano stati battuti in casa di appena 2 punti da Treviglio, si capisce il valore della squadra che è pronta battaglia contro le Furie. Pertanto, la Società biancorossa si aspetta tutto l’appoggio possibile dalla città, che nelle prime due giornate ha risposto alla grande affollando le scalee del PalaTricalle. Visti i 1600 registrati contro Reggio Calabria, è lecito attendersi un’affluenza che si avvicini alle 2000 unità. Se la Proger dovesse riuscire a mantenere il proprio terreno inviolato, oltre a mettere nel carniere due altri 2 punti d’oro in chiave salvezza, giovedì a Ruvo Di Puglia andrebbe a giocarsi un sorprendente 1° posto contro attuale capolista BNB. I motivi per affollare l’impianto di via dei Peligni, insomma, non mancano.
In settimana Marzoli ha dovuto faticare non poco per avere allenamenti di qualità adeguata, visto il numero di giocatori in infermeria. Di Emidio è out per l’importante distorsione alla caviglia destra patita contro la Viola e, nonostante il super lavoro fatto su di lui dalla dott.ssa Ottaviano, dal fisioterapista Di Santo e dal preparatore Falasca per rimetterlo in piedi, difficilmente sarà dei 10 a disposizione. Cesana ha la febbre da domenica sera dopo la partita e ancora non riesce a scrollarsi di dosso l’influenza. Problemi anche per Agostinone, il quale ha la schiena bloccata. Pronto il pugliese Rocco Mavelli (’94) che potrebbe andare per la prima volta a referto.
Al PalaTricalle a tifare Proger stavola ci saranno, oltre ai ragazzini delle scuole Primarie che contro Recanati e Reggio hanno risposto alla grande all’iniziativa congiunta con il Comune di Chieti per portarli al palasport, anche gli studenti delle Medie.
Arbitreranno i signori: Vincenzo Volpe di Savona, Alex D’Amato di Roma e Guido Giovannetti di Terni.
Gli ultimi precedenti sono quelli del torneo di D.N.B 2009/10, quando le due formazioni si incrociarono alla 2^ giornata. Fattore campo sempre rispettato: Acmar Ravenna vinse all’andata 71-61 (Agostini -R- 18, De Ambrosi -C-19), la BLS Chieti al ritorno 65-61 (Rajola -C- 18, Berlati -R-16).
Appuntamento difficile anche per i Roseto Sharks, che domani ospiteranno la dinamica Mantova. Gara che si preannuncia spettacolare sotto tanti aspetti: la sfida tra due dei migliore play del campionato, Stanic vs Nardi, tra i due migliori rimbalzisti, Legion vs Jefferson, e tra i due migliori attacchi di tutta la DNA Silver. Per la Modus FM tutti a disposizione per il match contro Mantova, mentre gli ospiti hanno più di un problemino, dato che hanno annullato addirittura anche l’amichevole di giovedi contro Imola per indisponibilità di alcuni atleti, tra cui Ranuzzi ( che non ha preso parte alla gara di domenica scorsa a Firenze ), Nardi e Clemente. Appuntamento, quindi, a domani alle ore 18.00, al PalaMaggetti, per la quarta giornata di campionato, agli ordini dei sig.ri Tirozzi, Solfanelli e Bongiorni.