Pallamano. In Serie A vittoria importante del Teramo. Ko casalingo per il Cus Chieti

Teknoelettronica prima in classifica. Teatini penultimi

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2109

Pallamano. In Serie A vittoria importante del Teramo. Ko casalingo per il Cus Chieti




ABRUZZO. Il match di cartello era quello del Pala Acquaviva, dove i padroni di casa della TeknoElettronica Teramo costringono l’Ambra alla prima sconfitta stagionale: in terra abruzzese si chiude sul 37-32 (p.t. 18-13) in favore degli uomini di Fonti, che raggiungono proprio i toscani in cima alla classifica. A fare compagnia alle due squadre, a punteggio pieno, c’è la Terraquilia Carpi che non ferma la propria corsa contro la Nuova Era Casalgrande, superata 29-21 (p.t. 12-7). Successo esterno di misura del Romagna in casa della Luciana Mosconi Dorica, dove la sfida termina 21-23 (p.t. 10-10), mentre sale a nove punti l’Estense: per Stabellini e compagni arriva un bel 32-24 (p.t. 16-9) contro il Bologna.
Nel girone C missione compiuta per la Junior Fasano, che centra il successo in casa del CUS Chieti – 21 a 34 il finale dopo l’11-15 di fine primo tempo – ed è la nuova capolista del girone. Lazio seconda e che ha osservato un turno di riposo, poi il Fondi, che centra il terzo successo stagionale battendo 32-24 (p.t. 13-10) il Conversano davanti al pubblico amico. Stop per il CUS Palermo: i siciliani sono battuti 33-29 (p.t. 15-14) dal Benevento, alla sua seconda vittoria consecutiva in campionato. Sale a quota 6 punti anche il Teamnetwork Albatro grazie al 30-23 (p.t. 13-11) contro il Geoter Gaeta, ancora fermo in fondo alla graduatoria.
Teknoelettronica Teramo – Ambra 37-32 (p.t. 18-13)

TeknoElettronica Teramo: Di Marcello M, Leodori 5, Marano 1, Barbuti, Gabriele 4, Santucci, Murri 3, Nikocevic 9, Vaccaro 10, Collevecchio, Lodato, Pagano 5, Bellia, Di Giulio. All: Marcello Fonti
Ambra: Ballini 1, Chiaramonti 4, Cipriani 9, De Stefano 4, Dei, Di Marcello P, Faggi 1, Naldoni, Mannori, Maraldi 4, Morini, Raupenas 9, Trinci. All: Roberto Morlacco
Arbitri: Fato – Guarini
CUS Chieti – Junior Fasano 21-34 (p.t. 11-15)

CUS Chieti: Colaprete, Mariotti, Giampietro 1, Concas, Wolter 1, Paolucci, Pieragostino 8, Di Marco, Savini M. 3, Milia, Giuffrida 4, Pellegrini S. 1, Rigante 3, Pellegrini D. All: Silvano Seca
Junior Fasano: Fovio, Cedro, Giannoccaro 7, Beharevic 2, De Santis L. 7, De Santis P. 1, Brzic 6, Rubino 4, Costanzo 5, Ancona 1, Colella 1, Marino. All: Francesco Ancona
Arbitri: Longobardi – Longobardi