Calcio a 5. Il Cus Chieti strapazza 4-0 il Montesilvano C5

Domenica arriva il Carsoli

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1399

Calcio a 5. Il Cus Chieti strapazza 4-0 il Montesilvano C5




MONTESILVANO. Il Cus Chieti espugna il PalaRoma di Montesilvano e conquista i primi tre punti del campionato in trasferta: prestazione convincente dei neroverdi che hanno controllato il match con carattere e convinzione tenendo sempre in mano le redini del gioco .
Mister Fabiano Di Muzio, seppur privo del capitano Cornacchia, ha gestito al meglio i cambi, facendo ruotare tutti gli uomini e la scelta si è rivelata vincente.
Il Montesilvano C5 non è stato quasi mai pericoloso ed ha potuto ben poco contro un Cus Chieti che nei momenti importanti ha mantenuto la concentrazione giusta per portare a casa i tre punti.
Prima azione degna di nota dopo pochi minuti, Sigismondi spara però sul portiere in uscita.
La rete del vantaggio del Cus è firmata da Remigio che corregge in porta un assist al bacio del giovane Di Girolamo, promosso capitano per l’occasione.
Poco dopo lo stesso Di Girolamo colpisce in pieno l’incrocio dei pali con un colpo di testa su precisa imbeccata di Sigismondi.
Il Montesilvano C5 prova a reagire con una bella combinazione fra D’Orazio e Marzollo (il migliore dei suoi a fine gara), ma Abate si oppone bene alla conclusione di quest’ultimo.
È però sempre il Cus a gestire il gioco con un’ottima circolazione di palla che lascia poco spazio agli avversari.
Improvviso uno-due fra De Sanctis e Di Muzio Luca che angola troppo la mira.
Il raddoppio è solo rimandato di qualche minuto: ancora De Sanctis serve un pallone centrale a Galliani Matteo che fa secco Lacchetta con un preciso tiro.
L’azione più spettacolare del match porta Di Muzio Fabiano a cercare la finezza con un colpo di tacco su passaggio di D’Onofrio Camillo, prodezza che avrebbe meritato sicuramente maggior fortuna.
Sul finale di tempo è ancora Cus Chieti: prima Chiavaroli, su rinvio errato di Lacchetta ci prova angolando troppo la conclusione, poi Di Girolamo e Di Muzio Fabiano falliscono il tris. In mezzo una pericolosa battuta a rete del Montesilvano C5 con D’Orazio ben parata da Abate.
La ripresa si apre con l’unico svarione in difesa dei teatini che porta al tiro D’Orazio, bravo ancora una volta Abate a metterci una pezza.
Di nuovo il portiere neroverde si mostra reattivo sulla botta di Marzollo.
Quest’ultimo in contropiede alza di poco il lob sul quale Abate nulla avrebbe potuto.
Il Cus Chieti coglie il terzo gol con Di Muzio Fabiano che su torre di Chiavaroli corregge di testa a rete.
La quarta marcatura è targata De Sanctis che scambia palla con Di Muzio Luca e segna a coronazione di una bella prestazione.
C’è tempo ancora per una traversa di Galliani Matteo e per un brutto infortunio alla caviglia per Sigimondi (le sue condizioni saranno valutate meglio nei prossimi giorni).
Il match si chiude sul 4-0 per il Cus Chieti che comincia finalmente a vedere i frutti della dura preparazione estiva.
Prossimo impegno in campionato sabato prossimo per la quarta giornata in casa al Palacus 2 contro lo Sporting Carsoli.