Rugby. Altra vittoria in Serie A per la Gran Sasso che doma 27-19 il Badia

Aquilani a punteggio pieno dopo 2 giornate

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1134

Rugby. Altra vittoria in Serie A per la Gran Sasso che doma 27-19 il Badia



BADIA. E' grande festa in casa Gran Sasso. Nella seconda giornata del girone B di serie A la squadra allenata da Pierpaolo Rotilio ha espugnato il campo dell'Amatori Rugby Badia, conquistando il bonus e la testa della classifica a punteggio pieno. Un inizio di campionato strepitoso per gli aquilani, che anche in terra veneta hanno giocato un rugby spumeggiante e aggressivo.
La gara è fin dall'inizio equilibrata. Nei primi minuti sono due i calci falliti, da entrambe le parti. Il punteggio si sblocca al 21', con un piazzato del preciso mediano di apertura del Badia, l'uruguayano Felipe Berchesi. Nella prima metà della prima frazione di gioco, la Gran Sasso soffre le incursioni di Pedrazzi e Alberghini, ma i veneti non concretizzano anche a causa di diverse imprecisioni nelle touche. Al 28' l'affondo dei padroni di casa: meta di Braghin, trasformata da Berchesi e parziale di 13 a 0. Sul finale del primo tempo, però, si rialza la Gran Sasso e marca due mete (una trasformata) in cinque minuti, firmate Marco Mancini: al 35' meta in maul e allo scadere dopo un bellissimo calcio sull'ala di Giampietri. La seconda linea aquilana, alla quarta meta in due gare, si dimostra in gran forma. Il primo tempo finisce dunque 13 a 12.
Nella ripresa Rotilio cambia cinque uomini nei primi minuti (spostando Guardiano all'ala) e i grigiorossi vanno in meta al 14' con Andrea Banelli, che buca al centro e corre sotto ai pali. Dopo un piazzato per parte, al 28' un calcio di Berchesi accorcia le distanze: 22 a 19. Gli aquilani soffrono, anche per l'inferiorità numerica (giallo a Santavenere) ma a sei minuti dal termine Berchesi sbaglia il piazzato del pareggio. Nel finale la Gran Sasso dimostra tutto il suo carattere: azione veloce e meta di Fabrizio Parisse, dopo la spinta in mischia. E' 19 a 27 (0-5) e bonus per la Gran Sasso, in virtù delle quattro mete realizzate. Per il Badia non c'è più nulla da fare, e i ragazzi di Rotilio escono dal campo tra gli applausi del pubblico veneto.
Il commento. “Sono molto soddisfatto della prestazione dei ragazzi” commenta a caldo Pierpaolo Rotilio “siamo scesi in campo senza paura ma con un po' di emozione iniziale ci ha fatto fare qualche errore di troppo nei primi venti minuti di gioco. Dopo è uscita una grande maturità: siamo riusciti a rimanere solidi mentalmente e abbiamo lavorato sulle loro criticità”. La Gran Sasso, dopo due giornate di campionato, è a punteggio pieno in serie A: “La squadra ha fame di risultati, vuole dimostrare tutto il suo valore. Un passo alla volta costruiremo il nostro futuro, da domani pensiamo a domenica prossima”.

TABELLINO
GRAN SASSO RUGBY: Pelliccione, Anibaldi (4' st Brandizzi), Giampietri, Mancini R. (4' st Pallotta), Sebastiani, Banelli, Guardiano, Pattuglia (2' st Santavenere), Parisse, Suarez (23' st Giammaria), Mancini M., Mercurio (2' st Ciancarella E.), Guerriero (14' st Rotilio M.), Mannucci (19' st Iezzi), Mandolini (2' st Ciancarella S.). All.: Rotilio P.
AMATORI R. BADIA: Badocchi (Ferro M.), Alberghini, Tinazzo, Pedrazzi (13' st Brogiato), Zulato, Berchesi, Braghin, Pavan, Ferro A. (9' st Cecchetto), Maccan, Micchellotto, Brizzante, Tellarini (17' st Colombo), Fagnani, Fanchin (17' st Bellettato).
A disp.: Zerbinato, Masiero, Pasquin. All.: Pedrazzi.
Marcatori. Primo tempo: 21' cp Berchesi; 27' m Braghin tr Berchesi; 31' cp Berchesi; 35' m Mancini M. non tr Banelli; 39' m Mancini M. tr Banelli. Secondo tempo: 14' m Banelli tr Banelli; 20' cp Berchesi; 23' cp Banelli; 28' cp Berchesi; 38' m Parisse non tr Banelli.
Arbitro: Falzone di Padova
Note. Parziale primo tempo: 13-12. Gialli: 28' st Santavenere; 39' st Tinazzo; 39' st Ciancarella E.; punti in classifica: 0-5. Giornata serena, terreno in ottime condizioni, spettatori 200 ca.